domenica 15 aprile 2012

La vita facile

Probabilmente questo è il primo film italiano di cui scrivo. Non ne sono un gran cultore nè particolare amatore, ma qualche volta una bella commediola italiana ci vuole. Quella di cui vi sto parlando merita una guardata, non è certo un film che vi rimarrà impresso nella mente per il resto della vostra vita, ma vi farà passare un paio d'ore con una certa leggerezza.


ITALIA 2011
Titolo Originale: La vita facile
Regia: Lucio Pellegrini
Cast: Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Vittoria Puccini
Genere: Commedia


La trama in breve: Mario (Pierfrancesco Favino) è un medico di successo, primario di una clinica romana, sposato con Ginevra (Vittoria Puccini). Su invito del collega Sergio, Mario si recherà in Africa a prestare assistenza medica al suo ex compagno di università Luca (Stefano Accorsi), figlio di Sergio volontario in Africa. Inizialmente ostile verso la nuova collocazione, Mario col tempo inizierà ad apprezzare il suo ruolo, finchè a un certo punto la moglie non deciderà di andarlo a trovare...


Nel film vengono trattati prevalentemente due temi. La difficoltà delle missioni umanitarie in Africa e il ritrovamento tra due amici che si sono persi da molto tempo. Il primo viene trattato con una certa leggerezza, tipica della commedia, concentrandosi più che sulle reali difficoltà della missione (anche se qualche riferimento molto chiaro ed esplicito c'è), sulle difficoltà che prova il nostro protagonista nell'ambientarsi in una nuova collocazione, quasi fosse impostagli dall'alto.


Il secondo invece viene sviluppato molto bene. I due sono amici di lunga data e lo dimostrano più volte, nell'aiuto reciproco, negli screzi, nel fare insieme un lavoro in cui talvolta vanno prese decisioni difficili e bisogna mandare giù rospi molto grossi e, perchè no, anche nel fare cazzate. La loro amicizia è chiara, finchè non arriverà la moglie di Mario, a svegliare vecchi rancori tra i due...


L'accoppiata Favino-Accorsi è ormai una sicurezza nel cinema nostrano. Le capacità di Favino sono sotto gli occhi di tutti, tanto da essere scritturato anche in molte grandi pellicole d'oltreoceano, mentre Accorsi ancora non ha fatto il grande salto, ma offre comunque prestazioni molto apprezzabili.


VOTO 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...