domenica 1 aprile 2012

Parto col folle

USA 2010


Titolo originale: Due Date
Regia: Todd Phillips
Cast: Robert Downey Jr., Zach Galifianakis, Michelle Monaghan, Jamie Foxx
Genere: Commedia


La commedia è notoriamente un genere cinematografico molto personale. Essendo l'obiettivo primario della commedia quello di far ridere ed essendo la risata un qualcosa di personale (ci sono cose che fanno ridere qualcuno e altri no e cose che obiettivamente non fanno ridere ma vengono purtroppo seguite da troppa gente, come "I Soliti Idioti"), nel momento in cui il film in questione fa ridere, allora lo si può giudicare positivamente o meno. Se poi tra i protagonisti figura quel Zach Galifianakis, che tanto ci aveva fatto ridere in "Una notte da leoni", le premesse al film non possono che essere assolutamente geniali.


La trama in breve: Peter Highman (Robert Downey Jr.), architetto, deve tornare a Los Angeles per assistere alla nascita del suo primogenito, ma viene inserito in una lista no-fly per aver scambiato la sua valigia con quella di un'altro passeggero, Ethan Tremblay (Zach Galifianakis), ed essere stato scambiato per un terrorista. Avendo lasciato i documenti e il denaro nella sua valigia, ormai in volo, Peter è costretto ad accettare un passaggio fino a Los Angeles da Ethan, aspirante attore in cerca di successo, che porta al suo seguito un cane di nome Sonny e le ceneri del padre raccolte in un barattolo di caffè.


Sulle onde dell'entusiasmo dopo l'enorme successo di "Una notte da leoni", questa volta sarà Robert Downey Jr. a fare da spalla al nostro amato Zach, che riesce con la sua espressività, la sua goffaggine e perchè no anche i suoi movimenti un po' effeminati, a creare un personaggio comico davvero esilarante. Il film punta molto sulla risata facile e riesce in molte occasioni ad ottenerla creando o il paradosso o proprio la scena in stile "Le comiche".


Non sono un grandissimo estimatore di Robert Downey Jr., ma in questo film riesce a fare il suo ruolo alla grande. Ai fini della storia narrata, il protagonista sarebbe il personaggio da lui interpretato, cosa non vera ai fini della commedia. Non è certo lui infatti il personaggio che deve far ridere, anche se gli riesce in alcune occasioni, specie quando esterna il suo odio verso l'esuberante compagno di viaggio.

2 commenti:

  1. il film ha fatto ridere anche me. comunque se Zach Galifianakis ti fa ridere potresti vedere una serie tv. Bored to death!

    RispondiElimina
  2. Eh, ma ho visto che é una serie giá finita. Di solito non le inizio cosí peró con questa probabilmente lo faró

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...