martedì 31 luglio 2012

To Rome with Love

Italia, USA, Spagna 2012
Titolo Originale: To Rome with Love
Regia: Woody Allen
Cast: Woody Allen, Roberto Benigni, Penélope Cruz, Alec Baldwin, Judy Davis, Jesse Eisenberg, Greta Gerwig, Ellen Page, Alessandro Tiberi, Alessandra Mastronardi, Ornella Muti, Antonio Albanese, Flavio Parenti, Sergio Solli, Alison Pill
Genere: Commedia


La trama in breve: Nel film vengono raccontate quattro storie, ambientate a Roma. Jack che tenta di non innamorarsi di Monica, amica della sua compagna; Jerry e la moglie Phyllis che giungono a Roma per conoscere Michelangelo, il fidanzato della loro figlia Hayley; Leopoldo che si ritrova senza alcun motivo al centro della scena mediatica; Antonio e sua moglie Milly, di Pordenone, che per un malinteso non si vedranno mai durante la loro permanenza a Roma.


Woody Allen ormai fa uscire un film all'anno. Non si sa perchè ma io l'ho sempre particolarmente snobbato e dopo l'Oscar di Midnight in Paris, che devo ancora riuscire a recuperare, il ritorno al cinema, stavolta nella nostra capitale. Con un cast di attori italiani, tra cui spicca Benigni nei panni di Leopoldo, forse il personaggio più riuscito dell'intera storia, e qualche illustre volto americano, ciò che ne viene fuori è un risultato abbastanza confusionario.


Mentre nella prima mezz'ora il film risulta piuttosto noioso, con tanto di luoghi comuni su noi italiani messi qua e là durante tutta la durata del film, c'è una risalita nella parte centrale, in cui ci vengono strappate alcune risate, mentre la risoluzione finale delle vicende appare scontata e alquanto banale.


Delle quattro storie raccontate da sottolineare particolarmente quella interpretata da Benigni. Particolarmente apprezzabile l'ironia di fondo che è presente in questa storia. Benigni è tagliato dal sarto per un ruolo del genere, d'altronde è risaputo che lui nei suoi film dell'ultimo periodo non recita, ma è veramente così come appare sullo schermo.


Per il resto un'occasione mancata per creare una commedia piacevole e divertente. Un grosso passo falso da parte di Woody Allen e contando che è uno dei miei primi approcci... Chi ben comincia...


Voto: 5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...