lunedì 3 settembre 2012

Recensione Doppia: I Mercenari & I Mercenari 2




In occasione dell'uscita del secondo capitolo della saga dei "I Mercenari" ecco che, eccezionalmente, offro ai miei lettori la possibilità di leggere una recensione doppia, pratica che non mi affascina moltissimo ma che ho deciso di sperimentare. D'altronde, davanti a questo tipo di film, altro non si può fare che SPERIMENTARE, SPERIMENTARE e SPERIMENTARE!!! Il primo capitolo lo vidi nel periodo in cui uscì, mentre per il secondo ho dovuto aspettare di tornare dalle vacanze, perchè usciva proprio il giorno prima che sarei partito e per un motivo o per l'altro non sarei riuscito a vederlo.


Tra le altre cose, durante il viaggio in treno verso la meta delle mie agognate vacanze, col mio gruppetto di amici ci siamo imbattuti in un interessante articolo su "Vanity Fair" (la rivista non era mia, lo giuro!!!) in cui venivano elencati a mo' di statistica tutti i film d'azione a cui hanno preso parte i membri del cast del secondo capitolo, con tanto di conta dei morti e delle esplosioni provocate nei loro film. Se una pellicola, che chiaramente si pone come obiettivo non quello di essere seria, ma quello di esagerare e di farlo assolutamente in maniera voluta, viene sponsorizzata così non ce la si può proprio perdere.


I Mercenari, USA 2010
Titolo Originale: The Expendables
Regia: Sylvester Stallone
Cast: Sylvester Stallone, Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Eric Roberts, Randy Couture, Steve Austin, David Zayas, Terry Crews, Giselle Itié, Charisma Carpenter, Mickey Rourke, Lauren Jones, Gary Daniels, Hank Amos, Bruce Willis, Arnold Schwarzenegger
Genere: Azione


La trama in breve: Barney Ross è il capo di un piccolo gruppo di mercenari, che vivono nell'ombra, eseguendo compiti che nemmeno i servizi segreti ed uccidendo su commissione, nel rispetto dei patti e degli accordi stipulati. La loro missione sarà quella di destituire il dittatore dell'isola di Vilena, un piccolo paesino al largo del Messico, ormai comandato da un ex agente della CIA che intratteneva da tempo loschi traffici nell'isola, appoggiato dal capo dell'esercito locale.


Se siete degli appassionati di cinema e guardate film solo per ricavarne un qualche messaggio, vi prego, non guardate questo film. Finireste per disprezzarlo solamente per il cast ormai composto da qualche vecchietto (Stallone non ce la fa quasi più, Dolph Lundgren è l'ombra di quell'Ivan "io ti spiezzo in due" Drago) e per la totale assenza di qualcosa di simile ad un messaggio. Questo film non deve mandare messaggi. Per dirlo in maniera forse un po' rude, è il capriccio di un vecchietto (Stallone) che non accetta di starsene seduto nella sua villa da 50 mila milioni di dollari a sorseggiare del buon vino (ma secondo me lui beve un sacco di birra, perchè l'uomo vero beve birra) e che decide di fare un film con dei suoi compari, alcuni vecchietti come lui, per ricordare quanto spaccavano i suoi vecchi film.



Ed è proprio con questo spirito che il film va guardato. Le esplosioni, le uccisioni, volutamente esagerate e al limite dello splatter, le scene d'azione assolutamente irrealistiche, che nessuno saprebbe fare se avesse l'età dei protagonisti di questo film, sono lo specchio del volere di Stallone. Esagerare, esagerare e ancora esagerare. Con ironia, assolutamente, senza prendersi sul serio. Perchè va bene tutto, questo film è divertentissimo, ma anche i partecipanti, e si vede, non si prendono affatto sul serio. Deve essere una sorta di festival dell'assurdo, condito da frasi epiche che rinfrancherebbero il morale di chiunque. E questo stesso spirito, di divertimento puro, lo si vedrà anche nel seguito.


E nonostante questo essere volutamente un film fuori dalle righe, lo rende un film assolutamente piacevole, che non subisce momenti di stanchezza o di noia. Ovviamente, se vi piacciono i morti ammazzati e le esplosioni.


Voto: 7+


I Mercenari 2, USA 2012
Titolo Originale: The Expendables 2
Regia: Simon West
Cast: Sylvester Stallone, Jason Statham, Jet Li, Dolph Lundgren, Jean-Claude Van Damme, Chuck Norris, Bruce Willis, Arnold Schwarzenegger, Terry Crews, Randy Couture, Liam Hemsworth, Charisma Carpenter, Scott Adkins, Yu Nan, Amanda Ooms
Genere: Azione


La trama in breve: SU richiesta di Mr. CHurch, il gruppo di mercenari capitanado da Barney Ross torna in azione, con due nuovi membri al seguito, per eseguire un compito apparentemente facile e poco rischioso. Quando però le cose si complicano e un membro della squadra viene ucciso, i mercenari cercheranno vendetta, tentando di eseguire il loro compito.


Non ho mai trovato facilissime le "maratone". Anche se questa saga ha solo due capitoli, vederli comunque di seguito e tutti di un fiato non mi sembrava, all'inizio, una cosa facile. Devo dire che sono rimasto molto sorpreso dalle mie capacità e, soprattutto, dalla capacità di questo film di intrattenere, dal primo minuto del primo capitolo, all'ultimo del secondo.



Mai un momento di stanchezza o di noia pervade lo spettatore, complice anche l'assoluta amplificazione di tutto ciò che ha reso il primo film assolutamente godibile. Le frasi epiche vengono sparate a raffica, Chuck Norris fa una comparsata in cui narra uno dei suoi "facts", che lo hanno reso celebre in tutto il globo, Stallone talvolta sembra parlare al pubblico.


Esagerazione è la parola chiave di questo film. Nient'altro, non c'è niente da trasmettere, se non il voler ancora da parte dei protagonisti, alcuni dei quali ormai tra la cinquantina e la sessantina, provare il brivido dell'adrenalina. Divertirsi esplorando un genere cinematografico per il quale di certo non saranno mai dimenticati.


Voto: 7,5


 

 

 

1 commento:

  1. [...] Regia: Simon West Genere: Azione Leggi la mia RECENSIONE DOPPIA (I MERCENARI & I MERCENARI 2) [...]

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...