lunedì 10 settembre 2012

The Tall Man

USA, Canada 2012
Titolo Originale: The Tall Man
Regia: Pascal Laugier
Cast: Jessica Biel, Jodelle Ferland, Stephen McHattie, Jakob Davies, William B. Davis, Samantha Ferris, Katherine Ramdeen
Genere: Thriller


La trama in breve: A Cold Rock da un po' di tempo i bambini scompaiono misteriosamente senza lasciare alcuna traccia. La colpa di ciò è addossata su un "leggendario" uomo alto, che entra nelle case dei bambini e li rapisce. Julia è un'infermiera che, accortasi della sparizione del figlio ed avendo visto l'uomo alto nella sua stanza, inizia una rincorsa disperata per riprenderselo.


Catalogato probabilmente in maniera erronea sotto il genere horror, questo film si rivela essere un thrillerino che, a dispetto di quanto mi aspettassi prima di vederlo, funziona anche abbastanza discretamente. Posto il fatto che veramente, io a metà film ancora non ci avevo capito niente di quello che era successo e che stava accadendo, posto che, a metà film, sono rimasto a bocca aperta, direi che il film ha abbastanza funzionato.


Eppure, dopo tutta la buona premessa della prima parte, la decisione da parte degli autori di risolvere il mistero già a metà film è un'arma a doppio taglio. Un po' perchè l'interesse cala inevitabilmente, un po' perchè la seconda parte non riesce a dare in maniera esaustiva le risposte che mancano all'appello.


"The Tall Man" rimane una figura, quasi mitologica, che si staglia sullo sfondo di questa vicenda, registicamente ben girata e con una fotografia, soprattutto nelle sequenze iniziali, davvero molto apprezzabile,


Purtroppo il non totale funzionamento della seconda parte lo rende un po' una mezza delusione, viste le buonissime premesse che era riuscito a creare nei primi 45/50 minuti.


Voto: 6+

4 commenti:

  1. anche a me non ha convinto al 100%, però presenta diversi spunti parecchio interessanti, pure nella seconda parte. e la regia è superiore alla media del genere...

    RispondiElimina
  2. Più che altro la seconda parte cala troppo vistosamente rispetto alla prima. D'accordissimo sulla regia, al di sopra della media.

    RispondiElimina
  3. [...] I bambini di Cold Rock di Pascal Laugier. Ecco qui il film che ho già visto. E’ un thriller più che decente, che ti tiene teso per buona parte della sua durata, ma che secondo me cala inesorabilmente nella parte finale. Una regia sopra la media per un genere ormai abbastanza banale, ma che in questo caso riesce a tirare fuori una pellicola per niente scontata. Leggi la mia recensione. [...]

    RispondiElimina
  4. The Tall Man « Non c'è Paragone unshouting

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...