martedì 19 marzo 2013

Il grande e potente Oz

USA 2013
Titolo Originale: Oz the Great and Powerful
Regia: Sam Raimi
Cast: James Franco, Mila Kunis, Michelle Williams, Rachel Weisz, Abigail Spencer, Zach Braff, Ted Raimi, Bill Cobbs, Tony Cox, Stephen R. Hart, Bruce Campbell, Martin Klebba, Joey King, Tim Holmes
Genere: Fantastico


La trama in breve: Oscar Diggs è un illusionista che lavora per un circo in Kansas, nel 1905, con lo pseudonimo di "il grande e potente Oz". Egli è un seduttore e dona a tutte le sue donne un piccolo carillon, "appartenuto alla sua nonna defunta". In realtà però egli ne ha molte copie. Dopo uno spettacolo andato male, Oscar consiglia ad Annie di sposare John Gale e, mentre fugge su una mongolfiera dall'Uomo forzuto, sdi imbatte in una tempesta. Quando si risveglia si ritrova ad Oz, dove incontra Theodora, che lo informa di essere il protagonista di una profezia riguardante quella terra.


Ho ritenuto sin dalla notizia della sua uscita questo film un film molto interessante. Chi non ha mai visto "Il mago di Oz"? Uno dei film più affascinanti della storia del cinema, che se lo rivedessi a questa età probabilmente non so quale effetto otterrebbe su di me, dopo che me ne innamorai quando ero piccolo.


Questo prequel molto ma molto post-datato rispetto all'originale si rivela una storia abbastanza interessante, che però non riesce ad andare oltre il puro e semplice intrattenimento. La regia di Sam Raimi è qualcosa di veramente potente e intrigante a tal modo da fare innalzare abbastanza il livello dell'intera pellicola.


Non si tratta di una pura e semplice bambinata, così come non è un film impegnato (ovviamente). Si resta nel mezzo, tramite degli effetti speciali molto molto suggestivi e dei personaggi a cui viene dato un certo spessore. Su tutti Oz, interpretato dal buonissimo James Franco, un èpersonaggio che nella sua sbruffoneria e sfacciataggine lascia trasparire una certa debolezza.


Interessante, ma a un certo punto diventa abbastanza sprecata, anche Theodora/la strega cattiva dell'Ovest, interpretata dalla sempre splendidamente bella Mila Kunis. Spassosissima anche la scimmietta alata Finley, probabilmente il personaggio più divertente di tutta la storia.


"...e tu, avrai una bella montagna di banane, va bene?"
"Banane? Oh, capisco, poichè sono una scimmia dovrei amare le banane, giusto? Questo è un falso stereotipo!"
"Non ti piacciono?"
"Certo che mi piacciono, sono una scimmia, non sia ridicolo, ma non mi piace che me lo dica"


Voto: 7+

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...