venerdì 12 aprile 2013

Bates Motel

Bates Motel
(serie tv, stagione 1, ep. 1-4)
Rete Americana: A&E
Creatore: Carlton Cuse, Kerry Ehrin
Cast: Freddie Highmore, Vera Farmiga, Max Thieriot, Mike Vogel, Nestor Carbonell, Nicola Peltz, Olivia Cooke, Keegan Connor Tracy
Genere: Thriller


La trama in breve: La serie è un prequel attualizzato del film "Psyco" di Hitchcock. Norman Bates, con la madre Norma, dopo la morte del padre, si trasferisce al Bates Motel. Lì tenteranno di incominciare una nuova vita.


All'inizio non ero molto propenso a gustarmi questa serie, un po' perchè adoro Psyco e non sapevo se ce l'avrei fatta a guardarla senza pregiudizio alcuno, un po' perchè l'idea di fare un prequel di "Psyco" non mi attirava particolarmente. Detto questo, mi sono convinto a vederla quando ho visto che nelle mani che hanno creato questa serie figurava un certo Carlton Cuse, già co-sceneggiatore della serie che fa da termine di paragone per raggiungere la perfezione telefilmica, "Lost".



La serie in questione, all'inizio all'apparenza un po' sconclusionata, si comporta però bene a livello di trama e di coinvolgimento. Basti pensare che all'inizio vediamo un Norman Bates vestito da anni '50, viaggiare su una macchina non ho idea di quale anno, ma sicuramente non nuova, prendere in mano un IPhone. Ok, ho capito, abbiamo trasportato la storia di Psyco ai giorni nostri, ma avvisarci prima in qualche modo?


Per il resto le parti più tese riescono a fare entrare bene lo spettatore nell'atmosfera abbastanza malsana su cui si concentra tutta la vicenda. A tutto questo viene anche aggiunta la tipica componente sentimentale, con il buon Norman, che all'apparenza è uno sfigatello, che riesce a colpire nel profondo ben due ragazze, una delle quali stragnocche.


Dal punto di vista del cast, il protagonista Freddie Highmore si comporta in maniera egregia. Così come Vera Farmiga (sorellona della Taissa Farmiga che avevamo visto nella prima stagione di "American Horror Story" e che rivedremo anche nella terza), che interpreta Norma, oltre ad essere una donna stupenda, è anche adattissima per il ruolo che interpreta. Vediamo anche Max Theriot, già visto in "House at the End of the Street", che interpreta il fratello cattivone e scapestrato di Norman.


Voto: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...