giovedì 26 settembre 2013

La città incantata (2001)

Giappone 2001
Titolo Originale: 千と千尋の神隠し (Sen to Chihiro no kamikakushi)
Regia: Hayao Miyazaki
Sceneggiatura: Hayao Miyazaki
Cast: Chihiro Ogino, Haku, Yubaba, Zeniba, Kamagi, Kaonashi, Lin, Aogaeru, Bō, Akio Ogino, Yuko Ogino
Durata: 125 minuti
Genere: Animazione

La trama in breve: Chihiro è una bambina di 10 anni che sta traslocando con i suoi genitori. Quando però il padre della bambina prende la strata sbagliata per arrivare a destinazione, la famiglia si ritrova in una città completamente deserta, che i genitori pensano essere un parco divertimenti abbandonato.


Pur vergognandomi un po' di questo fatto, mi tocca ammettere che questo è il primo ilm di Miyazaki che riesco a vedere. Non che ne fossi prevenuto o altro, semplicemente i miei interessi cinematografici si sono quasi sempre rivolti verso altri lidi e il regista giapponese non l'ho praticamente mai considerato.

Recuperando questo suo lavoro, premiato tra le altre cose agli Oscar del 2003 come miglior film d'animazione, penso di aver scoperto un mondo, dato che il film mi è piaciuto davvero molto. La storia che viene raccontata è una storia magica, che parla di affetti, di amicizie e di molte difficoltà. Non è certo il tipico film d'animazione bambinesco e questa era l'unica cosa su cui avevo qualche certezza.

La storia, i suoi personaggi, la componente grafica delle immagini, la simbologia che ci sta dietro, mi hanno preso enormemente, spingendomi, perchè no, in futuro, a recuperarmi altri suoi lavori. Questo perchè "La città incantata" non va ridotto ad un semplice film d'animazione. Ha una dignità ed una poetica tutta sua e la sua interpretazione non è nemmeno così facile come si potrebbe pensare.

Voto: 8+

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...