domenica 15 settembre 2013

REC

Spagna 2007
Titolo Originale: REC
Regia: Jaume Balaguerò, Paco Plaza
Sceneggiatura: Paco Plaza, Luiso Berdejo, Jaume Balagueró
Cast: Manuela Velasco, Pablo Rosso, Martha Carbonell, Vicente Gil, Ferran Terraza, Manuel Bronchud, Jorge Serrano, Carlos Lasarte, Claudia Silva, María Teresa Ortega, David Vert, Akemi Goto, Carlos Vicente
Durata: 78 minuti
Genere: Horror


La trama in breve: Un'inviata di una televisione di Barcellona si reca con il suo cameraman in una caserma dei pompieri per fare un servizio su una notte della vita da pompieri. Quando arriva la prima chiamata, i due si recano con dei pompieri in un palazzo, da cui è stato lanciato l'allarme. All'improvviso tutti gli abitanti di quel palazzo vengono rinchiusi all'interno di esso, senza poter uscire.



Con l'intento di guardarmi il terzo capitolo di REC, di cui me ne hanno parlato malissimo e che appunto voglio stroncare, mi è venuta questa voglia di recuperarmi anche i primi due. Il primo, che vidi a suo tempo, mi era già piacicchiato abbastanza, mentre il secondo sarà per me una prima visione.


E la cosa è molto strana, perchè io, come ormai è noto e arcinoto, odio i mockumentary, ma ritengo che questo lavoro sia probabilmente il migliore esempio di realizzazione di un film di questo genere. Perchè nonostante la paura secondo me non sia l'elemento principale di questa pellicola, la storia riesce ad inquietare nel giusto modo e la tensione è costruita per bene.


I movimenti della telecamera sono fastidiosi come in ogni mockumentary, d'altronde è un genere che parte con dei difetti strutturali (ovvero il fatto che la gente pensa che "The Blair Witch Project" e "Paranormal Activity" siano dei bei film) difficilmente sormontabili, ma gli attori sono capaci di interpretare la loro parte pur non offrendo prestazioni particolarmente straordinarie.


Voto: 6/7

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...