giovedì 21 novembre 2013

Questione di tempo (2013)

Regno Unito 2013
Titolo Originale: About Time
Regia: Richard Curtis
Sceneggiatura: Richard Curtis
Cast: Domhall Gleeson, Rachel McAdams, Bill Nighy, Lee Asquith-Coe, Lindsay Duncan, Tom Hollander, Margot Robbie, Will Merrick, Vanessa Kirby, Rowena Diamond, Lisa Eichorn.
Durata: 115 minuti
Genere: Commedia, Sentimentale

La trama in breve: Tim, all'etá di 21 anni, scopre di aver ereditato da tutti i maschi della sua famiglia l'abilitá di viaggiare nel tempo. Decide cosí di utilizzare questa sua capacitá per migliorare la sua vita e conquistare la donna dei suoi sogni, non potendo viaggiare in tempi in cui non é mai vissuto.

Le commedie romantiche o sentimentali che dir si voglia che mi aggradano, ormai lo sanno tutti, possono essere contate sulle dita delle due mani. C'é la possibilitá che presto sia costretto ad aggiungere anche quelle dei piedi, ma penso seriamente che finite quelle mi fermeró, sempre se dovessi finirle.

Questa commedia arriva dal Regno Unito, nazione che cinematograficamente riesce quasi sempre a sorprendere gli spettatori grazie ad una visione del cinema fuori dagli schemi classici a cui siamo abituati con il cinema Hollywoodiano. Non é che mi aspettassi molto da questo film sinceramente e, a dirla tutta, non é che ci abbia trovato anche molto al suo interno, peró si tratta pur sempre di un filmetto leggero che si lascia guardare con piacevolezza e che, in molti frangenti, si lascia andare ad interessanti riflessioni morali.

Il protagonista, interpretato da Domhnall Gleeson, giá visto in non pochi film recentemente, tra cui segnalo la chicca "Anna Karenina" firmato Joe Wright, é un personaggio dalle molte insicurezze in cui sinceramente un po' mi identifico. Anche io, a pensarci bene, avessi la sua stessa capacitá, la userei per migliorare la mia vita, soprattutto in ambito sentimentale. Per il resto non cancellerei nulla, ma da quel punto di vista chi non vorrebbe un aiutino del genere?

Brava brava anche la carinissima Rachel McAdams, non una bellezza strabordante per lei, ma secondo me molti la identificherebbero come la ragazza ideale. Chiaro che se messa a confronto con le Irina Sheik o le Valentina Vignali di turno non regge assolutamente il confronto in quanto a bellezza fisica, ma non si puó negare che, quanto meno nei film in cui recita, dia agli spettatori quella sensazione di empatia istantanea. O almeno a me fa quell'effetto. 

Voto: 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...