lunedì 27 gennaio 2014

Frances Ha (2012)

USA 2012
Titolo Originale: Frances Ha
Regia: Noah Baumbach
Sceneggiatura: Noah Baumbach, Greta Gerwig
Cast: Greta Gerwig, Mickey Sumner, Charlotte d'Amboise, Adam Driver, Michael Esper, Grace Gummer, Patrick Heusinger, Josh Hamilton, Maya Kazan, Justine Lupe, Britta Phillips, Juliet Rylance, Dean Wareham, Michael Zegen
Durata: 86 minuti
Genere: Commedia

La trama in breve: Frances è una ragazza di 27 anni che vive in un appartamento assieme alla sua amica Sophie, con la quale vive praticamente in simbiosi. Quando però Sophie decide di trasferirsi da Patch, Frances dovrà iniziare a prendere in mano la sua vita e a badare a se stessa.

Ci sono film che si sviluppano in maniera da raccontarti una storia, che ha una parte che la precede che non ci viene mostrata, ma ha comunque un inizio ed una fine e quando finisce il film è finita anche la storia. Ci sono film, come questo "Frances Ha" che ti fanno vedere molto bene come una qualsiasi storia la si possa inserire nel contesto di tutti i giorni. E' presente un preambolo ma non unpunto di inizio vero e proprio. E' presente un finale che però ti fa capire che la vita di tutti i giorni va avanti, così come quella della protagonista.

Mi è capitato raramente di venire preso in maniera quasi totale da un personaggio, soprattutto negli ultimi anni ho visto molti film davvero validi con però dei personaggi che entravano nella tua vita per un paio d'ore e poi passavano. Non essendo uno che si fa prendere dai personaggi, per me è molto difficile affezionarmici. Mi è capitato con Adele nel capolavoro "La vita di Adele" e mi è capitato con Frances in questo film.

In questa pellicola, sua quinta produzione in qualità di sceneggiatrice (io è la prima che vedo, anche perchè non è che siano molto sponsorizzati in giro i suoi film, è già tanto se questo uscirà in Italia in questo 2014), si vede tanta abilità di scrittura e la mano del regista, con un bianco e nero che fa atmosfera in maniera pazzesca, ricordando quasi la mia visione recente "Oh Boy - Un caffè a Berlino" (che come datazione è successivo a "Frances Ha"), è forte e segue la protagonista in maniera quasi ossessiva.

La vera forza di questo film sta infatti nel suo personaggio principale. Frances è una ragazza frizzante, spesso sembra senza freni, eppure è insicura e non ha ben chiaro cosa fare della sua vita (e mai come in questo periodo moltissimi sono nella sua situazione), riuscendo perfettamente a ritrarre il rempo in cui la pellicola viene pubblicata, con anche tutti gli altri personaggi che si susseguono uno dopo l'altro nella vita della protagonista.

Voto: 8,5

1 commento:

  1. due grandi personaggi, adele e frances e due enormi interpretazioni.
    le migliori dell'anno in ambito femminile, clamorosamente ignorate dalle nomination agli oscar che hanno tirato fuori una cinquina piuttosto vergognosa...
    ma pazienza, perché i loro film rimangono nel cuore

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...