martedì 28 gennaio 2014

Sleepy Hollow - Stagione 1

Sleepy Hollow
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 13
Creatore: Alex Kurtzman, Roberto Orci, Phillip Iscove, Len Wiseman
Rete Americana: FOX
Rete Italiana: FOX
Cast: Tom Mison, Nicole Beharie, Orlando Jones, Katia Winter
Genere: Horror, Thriller

La trama in breve: 250 anni dopo la sua morte, Ichabod Crane si risveglia misteriosamente in una grotta, nella Sleepy Hollow del presente, scoprendo che assieme a lui si è risvegliato anche il Cavaliere senza Testa, uno dei quattro cavalieri dell'Apocalisse. Ad aiutarlo a sconfiggerlo ci sarà il luogotenente Abbie Mills.

Ho seguito questa serie davvero per bene, per scrivere i miei recap settimanali e perchè, effettivamente, ne sono rimasto abbastanza affascinato sin dalla prima puntata in una maniera che non mi aspettavo di certo da questa nuova serie soprannaturale, basata su un film che apprezzo particolarmente e che temevo venisse sfregiato in maniera ignobile. Eppure la serie si stacca quasi completamente da ciò che è stato il film di Tim Burton, con Johnny Depp nei panni di Ichabod Crane, creando una storia che ha un suo perchè ed un suo fascino intrinseco.

La prima stagione di questa serie riesce a creare una giustissima commistione tra tutte le sue storie dell'orrore, unendole a componenti riguardo la storia della fondazione degli Stati Uniti d'America riuscendo a ricordarmi, nella prima parte, i primi episodi di "Supernatural" (serie di cui sono un grande fan), per poi prendere nella seconda parte una direzione ed un'identità ben precisa, con storie che puntano molto di più a creare una trama orizzontale assolutamente coinvolgente e non sempre prevedibile.

Apprezzaissima anche la componente ironica della serie, anche perchè se si fosse presa troppo sul serio probabilmente non avrebbe avuto lo stesso effetto che ha avuto fatta in questo modo. Moltissimi sono i siparietti che vedono protagonisti Ichabod ed Abbie, alle prese con tutte quelle usanze che non fanno parte dei tempi di Crane e con le quali egli si trova spessissimo a disagio. Su Facebook c'è un ricco campionario di tutti questi momenti in grado di strappare un sorriso e di allentare la tensione che si respira per tutta la stagione.

Sia i personaggi principali, sia quelli soprannaturali, sia quelli un po' più secondari funzionano abbastanza bene: Tom Mison riesce a non sfigurare del tutto nel confronto con Johnny Depp, pur interpretando un personaggio che porta sì lo stesso nome, ma che mi è sembrato profondamente diverso. Nicole Beharie è la spalla perfetta per il protagonista, riuscendo anche a prendersi dei momenti in cui la fa da padrona. Il personaggio del Mangia-Peccati, interpretato da John Noble (indimenticato Walter Bishop di "Fringe"), che pur comparendo in poche puntate, riuslta uno dei personaggi meglio riusciti della stagione. Ed anche Moloch, il cattivo principale, risulta qualcosa di davvero inquietante, così come il Cavaliere senza Testa non sfigura affatto.

Voto: 7,5

Per chi se li fosse persi vi posto i miei recap che, spero, dall'anno prossimo verranno un po' migliorati perchè non ne sono rimasto pienamente soddisfatto, sia per questa serie, sia per le altre che ho seguito per bene su questo blog.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...