sabato 24 maggio 2014

From Dusk till Dawn: The Series - Stagione 1

From Dusk till Dawn: The Series
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 10
Creatore: Robert Rodriguez
Rete Americana: El Rey
Rete Italiana: Inedita
Cast: D.J. Cotrona, Zane Holtz, Robert Patrick, Madison Davenport, Brandon Soo Hoo, Eiza González, Don Johnson, Wilmer Valderrama, Jesse Garcia
Genere: Azione, Horror

La trama in breve: La serie è basata sul film di Robert Rodriguez "Dal tramonto all'alba", riproponendone la trama ed approfondendo le storie dei singoli personaggi.

Le serie TV tratte dai film, soprattutto quelli che mi son piaciuti, non sempre mi ispirano molta fiducia. Penso che quando un film ti piace per davvero sia difficile vederci delle possibili aggiunte nella storia, tali da crearne una serie TV. Caso a parte è stata questa serie, semplicemente per un motivo: mentre la maggior parte dei telefilm che vengono tratti da film hanno diversi registi e sceneggiatori, qui ad occuparsi della serie è stato lo stesso regista del cult "Dal tramonto all'alba", regista, Robert Rodriguez, di cui tra l'altro mi fido quasi ciecamente. Non è il mio preferito chiaramente, ma lo trovo validissimo nel genere che rappresenta.

La domanda da porsi sulla serie era dunque questa fondamentalmente: cosa si può aggiungere ad un film godibilissimo e ben curato e sceneggiato, senza correre il rischio di cadere nella noia e nell'aggiungere troppe cose che snaturano il film da cui la serie è tratta. Come detto, il fatto che a curare la serie sia stato lo stesso regista del film è un punto decisamente a favore, semplicemente perchè per forza di cose ha ben chiare le idee sul suo lavoro cinematografico precedente e sa cosa la serie possa aggiungere rispetto al film, le cose non dette, i risvolti che potevano essere esplorati.

Ed alla fine in questa prima metà di 2014 "From Dusk till Dawn" si è rivelata essere una serie molto valida, proprio perchè riesce a centrare l'obiettivo, ad approfondire tutte quelle storie che non riuscivano per motivi di tempi a stare in un film da un'ora e mezza e riesce anche a prendere una direzione ben precisa, che, soprattutto nei frangenti finali, si stacca abbastanza da quella che è stata la trama della pellicola da cui la serie è tratta. E' stato dunque sicuramente un buonissimo lavoro, non senza difetti però: purtroppo nel corso dei dieci episodi che compongono la prima stagione qualche passaggio a vuoto c'è stato, qualche episodio leggermente noioso quando magari ti aspetteresti più azione, ma è andata comunque bene così.

A rendere affascinante questa produzione televisiva sono stati anche i due personaggi principali, i fratelli Gecko, interpretati da D.J. Cotrona e da Zane Holtz, bravi entrambi ad ereditare i personaggi entrati nella leggenda grazie a George Clooney ed a Quentin Tarantino. Interessanti sono stati anche i comprimari del cast come Jacob Fuller interpretato da un bravissimo quanto bad-ass Robert Patrick, interessantissima, più per meriti corporei che recitativi, Eiza Gonzalez nei panni di Santanico Pandemonium (ce ne vuole però per superare la gnoccaggine della Salma Hayek all'epoca dell'uscita del film). Parziale delusione invece è stata il personaggio di Sex Machine, idolo assoluto nel film, mentre qui appare proprio come un personaggio abbastanza sottotono e non particolarmente interessante.

Voto: 7

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...