mercoledì 28 maggio 2014

NON C'E' PARAGONE AWARDS - Le migliori serie TV 2013/2014 (POS. 40-31)

E' giunto il momento di fare delle scelte. Mentre in moltissimi fanno le classifiche delle serie TV a fine anno, io ho fatto la scelta di farle di stagione in stagione (semplicemente perchè la prima classifica, ormai tre anni fa, l'ho fatta a Maggio e quindi devo mantenere la continuità). Per chi si chiede quante serie guardo, sappiate che dormo poco e di giorno quasi mai guardo qualcosa, tranne in casi eccezionali.

La puntata di oggi tratterà le posizioni dalla 40 alla 31, che in realtà non sono proprio le migliori serie che ho visto quest'anno, ma le peggiori. La mia scelta è infatti quella di fare una classifica con tutte le serie che ho guardato nel corso di questa stagione, includendo in essa anche quelle brutte. Quindi oggi, tocca praticamente alle serie che pur non essendomi per nulla piaciute sono riuscito a guardare per intero. Dopo un breve commento sulla stagione indicherò, se necessario il miglior personaggio (non in questa puntata) e se continuerò o meno a vedere la serie.


40 - Ravenswood

LEGGI LA MIA RECENSIONE



All'ultimo posto di questa classifica va la serie TV più inutile mai realizzata: uno spin-off soprannaturale della serie Pretty Little Liars con protagonista Caleb Rivers, il personaggio più inutile della serie madre che diventa protagonista in una produzione abbastanza ridicola e dalla trama che fa acqua da tutte le parti. A far schifo non è solo il protagonista, ma anche i suoi comprimari e, aggiungerei, anche la storia in cui, fino al nono episodio, non succede praticamente nulla di rilevante. In attesa di uno spin-off con protagonista Ezra Fitz, mi sono dovuto godere questo schifo.

Continuerò a guardarla? No, è stata cancellata


39 - Glee (stagione 5)

LEGGI LA MIA RECENSIONE



Una serie che nel corso degli anni è calata moltissimo è senza ombra di dubbio Glee. Partita come interessante commedia musicarella ed anche abbastanza divertente, ha seriamente incominciato a diventare ridicola già dalla scorsa stagione. Soprattutto per quanto riguarda la parte di storia ambientata a Lima che aveva iniziato ad assumere risvolti ridicolissimi interpretati da personaggi che sono sempre più diventati delle vere e proprie macchiette.

L'anno scorso la serie è arrivata ventisettesima
Continuerò a guardarla? Si, perchè la prossima sarà l'ultima stagione e avrà la metà degli episodi


38 - Hostages

LEGGI LA MIA RECENSIONE


Al terzultimo posto troviamo una serie che era partita davvero abbastanza bene, con un episodio pilota interessante e teso, ma che pian piano nel corso degli episodi ha fatto vedere subito il suo reale valore, ovvero abbastanza basso. Dialoghi un bel po' campati per aria in una serie che non lasciava intravedere longevità sin dall'inizio. Infatti, una serie basata su una famiglia che viene tenuta in ostaggio è molto difficile da far durare per più stagioni.

Continuerò a guardarla? No, è stata cancellata


37 - The Following (stagione 2)

LEGGI LA MIA RECENSIONE



The Following è una serie TV che fa ridere. Ma non fa ridere nel senso che ti fa spanciare dalle risate, essendo una serie comica, fa ridere perchè fa troppo schifo. I personaggi principali si trovano sempre e costantemente in situazioni troppo assurde per essere vere, gli agenti dell'FBI sono più imbecilli delle barzellette sui carabinieri. Gli autori cercano di toccare argomenti che palesemente non gli competono come quello della religione.

L'anno scorso la serie è arrivata ventiquattresima
Continuerò a guardarla? Sì, perchè la guardano i miei genitori e ne approfitto per parlarne sul blog


36 - Witches of East End

LEGGI LA MIA RECENSIONE



In realtà non so bene perchè abbia deciso di guardare questa serie TV, tratta palesemente da un romanzo Harmony (quelli in cui la donna sfigatella si fa sempre l'uomo più figo della città) e trasmessa in un canale televisivo prevalentemente femminile. Sta di fatto che ora, mesi dopo averla finita, non mi ricordo quasi nulla, solo quanto non mi sia piaciuta.

Continuerò a guardarla? No


35 - Yonderland

LEGGI LA MIA RECENSIONE



Una serie inglese parodia nemmeno troppo velata di Alice in Wonderland, in cui gli attori si vedono più e più volte sullo schermo vestendo i panni di diversi personaggi. La prima e la seconda puntata mi avevano divertito e fatto ridere abbastanza di gusto, dalla terza puntata in poi la comicità, basata esclusivamente sul non sense, mi aveva stufato ed annoiato, rendendo la serie quasi odiosa.

Continuerò a guardarla? No


34 - The Vampire Diaries (stagione 5)

LEGGI LA MIA RECENSIONE



Parliamoci chiaro: The Vampire Diaries è diventato con il passare delle stagioni sempre meno interessante. Questa stagione è stata senza ombra di dubbio la peggiore andata in onda finora e può anche darsi che non ci sia limite al peggio. Il problema di questo ultimo ciclo di episodi è che non si sa dove Julie Plec (la showrunner) volesse andare a parare: nel giro di 22 episodi sono morti una miriade di personaggi cattivi, con antagonisti nuovi che si comparivano nel giro di due o tre episodi.

L'anno scorso la serie era arrivata diciottesima
Continuerò a guardarla? Sì, perchè sembra che la prossima stagione sarà l'ultima


33 - The Originals

LEGGI LA MIA RECENSIONE



In assoluto The Originals non è stata una serie burtta. Certamente la prima stagione dello spin-off di The Vampire Diaries è stata migliore della quinta stagione della serie madre, il problema è stato che dopo un po' di episodi mi è calato tantissimo l'interesse vero praticamente tutti i personaggi, in tal modo anche la storia principale non mi ha più preso come agli inizi e il danno è stato fatto.

Continuerò a guardarla? No


32 - Pretty Little Liars (stagione 4)

LEGGI LA MIA RECENSIONE



Le piccole puttanelle bugiarde sono uno dei miei più grossi guilty pleasure e, con questa quinta stagione, hanno dato certamente il meglio di sè. Nel senso che le assurdità tirate fuori da questa serie sono diventate talmente tante che non si può certo non volerle bene, ma al contempo bisogna ammettere che gli autori non sanno benissimo che pesci pigliare. Hanno pure tentato di far diventare Ezra Fitz cattivo. La scelta meno credibile della storia della televisione!

L'anno scorso la serie era arrivata ventitreesima
Continuerò a guardarla


31 - London Irish

LEGGI LA MIA RECENSIONE



Una serie basata sulle sbronze di un gruppo di irlandesi trasferitisi per svariati motivi in Inghilterra. Molto bene, quando la comicità della sit-com non diventa stagnante e ripetitiva, ma dopo un po' da questa serie vuoi scappare per davvero. Il fatto che gli episodi fossero solamente sei mi ha fatto decidere di finirla comunque.

Continuerò a seguirla? No

1 commento:

  1. decina super trash! :)
    the following e pretty sempre esilaranti e sempre imperdibili

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...