sabato 2 agosto 2014

CINEMA IN PILLOLE #3 - Aldo, Giovanni & Giacomo (Seconda Parte)

Dopo la prima parte della rassegna di recensioni brevi sui film di Aldo, Giovanni e Giacomo, oggi, con due settimane di distanza l'una dall'altra, arriva la seconda, con gli ultimi quattro film del trio comico!


La leggenda di Al, John e Jack

Italia 2002
Titolo Originale: La leggenda di Al, John e Jack
Regia: Aldo, Giovanni & Giacomo, Massimo Venier
Sceneggiatura: Aldo, Giovanni & Giacomo, Massimo Venier, Paolo Cananzi, Walter Fontana
Cast: Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Giovanni Storti, Aldo Maccione, Antonio Catania
Durata: 105 minuti
Genere: Commedia, Gangster

Come praticamente tutti i film di Aldo, Giovanni e Giacomo, anche questo andai a vederlo al cinema e ricordo che ne uscii abbastanza deluso. Le campagne pubblicitarie sul film di ambientazione americana e girato per buona parte proprio negli Stati Uniti mi avevano creato addosso un hype clamoroso che è totalmente scemato durante la visione. Sì, chiaro, un pochino si ride, ma alla fine la pellicola risulta un'accozzaglia di scenette inverosimili, quando proprio sulla verosimiglianza delle situazioni il trio puntava per far ridere. Esperimento che non ha funzionato del tutto, nonostante riesca a mantenere un buon manipolo di fan.

Voto: 5+


Tu la conosci Claudia?

Italia 2004
Titolo Originale: Tu la conosci Claudia?
Regia: Massimo Venier
Sceneggiatura: Aldo, Giovanni & Giacomo, Valerio Bariletti, Walter Fontana, Massimo Venier
Cast: Giovanni Storti, Aldo Baglio, Giacomo Poretti, Paola Cortellesi, Sandra Ceccarelli, Ottavia Piccolo, Silvana Fallisi
Durata: 94 minuti
Genere: Commedia

Si ritorna in Italia e ritorna il trio comico a parlare della vita di tutti i giorni, questa volta alle prese con la vita coniugale, con non un triangolo, ma addirittura un quadrato amoroso che ruota attorno alla moglie di Giovanni, interpretata dalla brava Paola Cortellesi. Decisamente meglio rispetto all'esperienza statunitense precedente, comunque non ai livelli dei loro primi tre lavori. Anche qui si ride e qualche volta si tende a ricordare qualche tormentone del gruppo, soprattutto da parte di Aldo. Sicuramente a livello cinematografico risulta molto vicino ai primi tre lavori piuttosto che al precedente ed il risultato risulta abbastanza apprezzabile.

Voto: 6,5


Il cosmo sul comò

Italia 2008
Titolo Originale: Il cosmo sul comò
Regia: Marcello Cesena
Sceneggiatura: Aldo, Giovanni & Giacomo, Valerio Bariletti, Marcello Cesena
Cast: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Sara D'Amario, Silvana Fallisi
Durata: 94 minuti
Genere: Commedia

Questo, senza mezzi termini, è il film di Aldo, Giovanni e Giacomo che più odiato tra tutti i sette da loro interpretati. Già non sono un particolare amante dei film a episodi, però per amore del trio la visione non me la potevo precludere e ciò che ne è risultato è stato altamente disastroso. Questo film non fa ridere. MAI. E i siparietti orientaleggianti a fare da intermezzo tra un episodio e l'altro sono altamente, altissimamente patetici. Un vero e proprio DISASTRO.

Voto: 2


La banda dei Babbi Natale

Italia 2010
Titolo Originale: La banda dei Babbi Natale
Regia: Paolo Genovese
Sceneggiatura: Aldo, Giovanni & Giacomo, Valerio Bariletti, Morgan Bertacca, Giordano Preda
Cast: Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti, Angela Finocchiaro
Durata: 96 minuti
Genere: Commedia

Per "La banda dei Babbi Natale" non provo nè particolare amore, nè particolare odio. E' certamente un film migliore rispetto a "Il cosmo sul comò" e non è che ci volesse molto a creare qualcosa di migliore. Ma si vede che il trio è stanco, le risate sono ridotte al lumicino e il film si trascina molto stancamente verso il finale. Fa specie il fatto che i loro spettacoli teatrali, usciti al cinema, come "Anplagghed" o "Ammutta Muddica", riescano ad essere efficaci e a far ridere moltissimo il pubblico, testimoniando quanto, dopo "Chiedimi se sono felice" il trio abbia iniziato a rendere molto meglio in contesti in cui gli sketch sono brevi e devono puntare a far ridere in fretta il pubblico. Con i film hanno iniziato a toppare e chissà che in un prossimo, ipotetico film, non facciano la stessa fine.

Voto: 5-

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...