venerdì 15 agosto 2014

Orphan Black - Stagione 2

Orphan Black
(serie TV, stagione 2)
Episodi: 10
Creatore: Graeme Manson, John Fawcett
Rete Americana: BBC America
Rete Italiana: Inedita
Cast: Tatiana Maslany, Dylan Bruce, Jordan Gavaris, Evelyne Brochu, Kevin Hanchard, Michael Mando, Maria Doyle Kennedy
Genere: Fantascienza, Thriller

La prima stagione di questo show mi sono deciso a vederla solo un paio di mesetti fa, mentre l'uscita è stata intorno ad Aprile/Maggio dello scorso anno. La visione mi ha letteralmente rapito e folgorato, grazie alla brillantezza della trama, al ritmo serrato ed alla bravura della protagonista, Tatiana Maslany, nell'interpretare più personaggi senza finire in preda di una crisi di nervi o di crisi di identità. SIccome non amo particolarmente le indigestioni di serie TV (tranne quando faccio i rewatch), la seconda stagione l'ho fatta riposare un pochino per recuperarla un po' più avanti. Ed ora che l'ho finita, quali saranno stati i risultati?

La prima impressione che mi è venuto in mente di scrivere su Twitter finita questa seconda stagione è stata dettata dal fatto che, pur piacendomi abbastanza la serie, questa seconda stagione è stata la stagione di serie TV che ho fatto più fatica in assoluto a finire. E' verissimo che siamo in Agosto e che Agosto è nemico della voglia di guardare serie TV, per quanto mi riguarda, ma una serie del genere bene o male, se hai poco da fare la finisci in tre o quattro giorni. Io l'ho finita in tre settimane! Troppo!

Però non è che posso dare la colpa solo al fatto che siamo in Agosto se ci ho messo molto a finire questa seconda stagione. Ed ecco che arriva il problema principale, ovvero il fatto che, secondo me, questa stagione è piuttosto calata rispetto alla prima. Non tanto nella trama, che è comunque intricata e ritmata in maniera molto buona, quanto più che altro nell'interesse verso i personaggi. Quelli vecchi non mi sembra abbiano subito un'evoluzione trascendentale, mentre quelli nuovi non è che mi siano risultati poi così interessanti.

Se dunque i personaggi non colpiscono, meno male che c'è la trama. Sì quella sì che è di prim'ordine. Sa mescolare molto bene al suo interno la componente fanstascientifica a quella più investigativa, senza mai perdere in ironia e in spensieratezza. Forse il ritmo cala leggermente nelle puntate centrali, ma in quelle finali si riprende molto bene, portandoci ad un cliffhanger pazzesco che ci fa aspettare, con grande ansia, la terza stagione.

Voto: 7,5

2 commenti:

  1. per me il livello è rimasto lo stesso della prima.
    tatiana always rules!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...