martedì 11 novembre 2014

Dracula Untold (2014)

USA 2014
Titolo Originale: Dracula Untold
Regia: Gary Shore
Sceneggiatura: Matt Sazama, Burk Sharpless
Cast: Luke Evans, Sarah Gadon, Charles Dance, Dominic Cooper, Zach McGowan, Noah Huntley, William Houston, Art Parkinson, Ferdinand Kingsley, Paul Kaye
Durata: 92 minuti
Genere: Fantasy

La trama in breve: Mentre l'Impero Ottomano vuole utilizzare la Romania come punto d'appoggio per conquistare l'intera Europa, Vlad III di Valacchia cerca un modo per respingere l'avanzata turca e difendere la Romania. Si reca dunque in cima a un monte dove risiede il Maestro Vampiro, che darà lui un enorme potere. Questo potere avrà come prezzo il fatto di dover diventare una creatura della notte.

Con "Dracula Untold" la Universal inaugura un franchise che verrà denominato "Monsters Universe", che comprenderà reboot dei grandi miti dell'horror classico, come appunto, Dracula, Frankenstein eccetera. Mentre Bram Stoker, Mary Shelley e tutti gli altri autori di romanzi gotici si stanno rigirando nella tomba dalla paura, perchè non bisogna giudicare un film prima di averlo visto (tranne le commedie italiane dirette da Paolo Ruffini), io mi son deciso, dopo qualche titubanza, a guardarmi questo "Dracula Untold", che ha come protagonista un Luke Evans che non apprezzo particolarmente. L'idea in realtà è quella di creare dei film piuttosto fracassoni, sulla scia del "Van Helsing" con Hugh Jackman, che non dimentichino la componente fantasy strizzando molto l'occhio ai moderni film d'azione. Anche se parlare di "moderno" con i film d'azione è una gran prova di coraggio, visto che da quel punto di vista siamo ancora fermi agli anni '80.

Il vero problema di "Dracula Untold" è che se Dracula esistesse veramente, dissanguerebbe prima tutti quelli che hanno prodotto sto film e in seguito anche quelli che l'hanno visto e a cui è piaciuto. Ma siccome alla crudeltà non c'è mai fine, se Dracula esistesse veramente dissanguerebbe anche chiunque lo abbia guardato sto film. Quindi non potrò più dormire sonni tranquilli a quanto pare. "Dracula Untold" è dunque una mezza bestialata, mal scritta e mal interpretata, che ha anche l'enorme difetto di prendersi eccessivamente sul serio. Anche perchè una cosa che non dovrebbe mai accadere, soprattutto guardando questo genere di film, è essere assaliti dalla noia. Dalla voglia di fare qualcos'altro.

"Dracula Untold" ha una marea di difetti che è anche difficile e lungo elencare e proprio pochissimi pregi: nonostante tutto il fascino del personaggio di Vlad Tepes o Vlad III di Valacchia come preferite chiamarlo rimane inalterato, nonostante sia interpretato da un attore che proprio non mi va giù. Inoltre il personaggio del Maestro Vampiro nonostante resti in scena per poco tempo, è uno dei personaggi più affascinanti del film e mi è piaciuto moltissimo il suo trucco. Per il resto purtroppo il film ha poco o nulla da offrire, nemmeno la tanto decantata ora e mezza a cervello spento di puro intrattenimento, dato che nella parte centrale annoia a dismisura.

Voto: 4+

4 commenti:

  1. Continua a non ispirarmi manco per una visione 'amminchia'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una visione impegnata fa schifio, per una visione amminchia è noiosissimo. Sto film non è NULLA!

      Elimina
  2. mi trovi parecchio d'accordo.
    un film inutile e noioso. e pure brutto.

    RispondiElimina
  3. Eh meno male! Avrei potuto guardare qualsiasi altra cosa!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...