martedì 30 dicembre 2014

Diario di una nerd superstar - Stagione 3

Diario di una nerd superstar (Awkward)
(serie TV, stagione 3)
Episodi: 12
Creatore: Lauren Iungerich
Rete Americana: MTV
Rete Italiana: MTV
Cast: Ashley Rickards, Beau Mirchoff, Nikki DeLoach, Jillian Rose Reed, Jessica Lu, Brett Davern, Molly Tarlov, Desi Lydic
Genere: Commedia

Dopo aver recuperato in frettissima la prima e la seconda stagione di "Awkward" (scusate ma non riesco proprio a chiamarlo Diario di una nerd superstar", se non nel titolo di questa recensione), arriva veloce la recensione della terza stagione, ultima recensione dell'anno prima di stilare la classifica delle migliori canzoni e dei migliori film del 2014, che chiuderanno questo anno e contemporaneamente apriranno quello nuovo. Quindi, per chi legge questa recensione, stia collegato su questo blog perchè ne vedrete sicuramente delle belle.

La terza stagione di "Awkward", più lunga rispetto alle due precedenti che presentavano dodici episodi a testa, mentre questa ne presenta 20, ovviamente allungando un po' il brodo ed aggiungendo varie storyline, alcune di dubbio interesse. Si continua a non sopportare Matty e Jake da queste parti, mentre sia Jenna sia Tamara crescono rigogliose e forti, sia come personaggi, sia come bellezza: non saranno certo due amazzoni, ma sono due ragazze più che carine ed anche abbastanza simpatiche. Almeno fino a quando Jenna non attraversa il "periodo stronzetta", che viene ritratto in una maniera molto esasperata e che mi è parso anche un po' forzato sinceramente.

Dal punto di vista comico leggero calo, soprattutto per il cambiamento di Sadie, che pur mantenendo il "livello stronza" sempre molto alto, ma ha dei momenti in cui la sua umanità viene fuori che non mi sono particolarmente piaciuti, anche se c'era da aspettarselo che prima o poi sarebbe successo, dato che è un personaggio amato che bisogna fare evolvere in qualche modo. Apprezzatissimo anche il siparietto con Ming capo della mafia cinese che, per quanto tutta la situazione risulti paradossale e forzatissima, contribuisce moltissimo a far ridere proprio per l'assurdità della situazione.

Voto: 6+

1 commento:

  1. Una serie che, escluso un certo arrapamento per la protagonista, non mi ha mai ispirato.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...