giovedì 5 febbraio 2015

WEEKEND AL CINEMA!

Un nuovo weekend cinematografico, in un periodo in cui di tempo per andare al cinema non ne ho e in cui i film che guardo vogliono essere i più spensierati possibili (ancora una settimana e poi posso riprendere a pieno regime!!!), è in arrivo, così come arrivano anche i miei pregiudizi sui film in uscita questa settimana. Un paio di questi molto interessanti, altri carini, altri ancora evitabilissimi.

Birdman di Alejandro Gonzalez Iñárritu


Il maggiore contender a Boyhood per la statuetta dell'Oscar come miglior film, è un'uscita che non la si deve perdere per nessun motivo. Tra i candidati al titolo di miglior film è uno tra i due che mi mancano ancora da vederem quindi garantisco che entra il 22 Febbraio lo vedrò!


Jupiter - Il destino dell'Universo di Andy Wachowski e Lana Wachowski


Dopo il passo falso con "Cloud Atlas", i registi di Matrix ritornano con questo "Jupiter - Il destino dell'Universo", un'opera di fantascienza sicuramente da vedere, sperando non si tratti di un passo falso ulteriore.


Leoni di Pietro Parolin


L'esordio alla regia di Parolin è un qualcosa che difficilmente verrà distribuito in molte sale. Mantenendo il mio scetticismo verso il cinema italiano, lo vedrò solo in un momento di nulla assoluto. Ovvero, quando le uscite da clima Oscar finiranno. Forse.


Mune - Il guardiano della Luna di Alexandre Heboyan, Benoit Philippon


Film d'animazione di cui ho letto un paio di recensioni-anteprime e che non sembra offrire nulla di nuovo al panorama del cuinema di animazione, ormai da molto tempo stantio e che non mi invoglia per nulla a concedergli una visione.


Non c'è 2 senza te di Massimo Cappelli


Ma i registi italiani lo vogliono capire che noi cinefili odiamo i titoli di film che si basano su giochi di parole presi in prestito da proverbi della cultura popolare? Ah, già, dimenticavo: i cinefili per i distributori italiani non contano un cazzo!


Non sposate le mie figlie di Philippe de Chauveron


Pellicola francese di cui ho visto il trailer al cinema un paio di settimane fa e che sembra poter essere davvero molto divertente e spassosa. Spero dunque di potergli concedere una visione al più presto, dato che mi interessa abbastanza.


The Iceman di Ariel Vromen


Un film del lontanissimo 2012 che esce nelle nostre sale soltanto oggi. Poi ci ostiniamo a dire che qui in Italia non siamo quasi come il terzo mondo. Non sembra particolarmente interessante come pellicola, ma la presenza di Michael Shannon, sempre in un periodo in cui finiranno le uscite da Oscar, mi potrebbe convincere a concedergli una visione.

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...