venerdì 26 giugno 2015

A Perfect Getaway - Una perfetta via di fuga (2009)

USA 2009
Titolo Originale: A Perfect Getaway
Regia: David Twohy
Sceneggiatura: David Twohy
Cast: Steve Zahn, Milla Jovovich, Timothy Olyphant, Kiele Sanchez, Marley Shelton, Chris Hemsworth, Anthony Ruivivar, Dale Dickey
Durata: 98 minuti
Genere: Thriller

E' un periodo in cui, per via di vari impegni, non sto riuscendo a guardare sempre ogni sera un film, motivo per cui non escludo per la prossima settimana di prendermi un periodo di pausa o di saltare qualche giorno di pubblicazione, per superare con serenità questo periodo e ricominciare, a pieno regime, dopo il 6 Luglio, data in cui riprenderò a fare le cose con i ritmi che ho avuto fino ad ora. In un periodo in cui non sto ben riuscendo a prendere in mano un film e a guardarlo, anche le pellicole che vengono 'passate in TV possono essere motivo per scrivere qualcosa. Trasmesso ieri sera su SkyTg24, quello del digitale terrestre perchè io non ho Sky (e pensare che su quel canale pensavo facessero solamente notiziari), "A Perfect Getaway" si è rivelato, con le sue enormi debolezze, un giusto passatempo per la serata.

Oddio, giusto passatempo in realtà mica tanto: la pellicola detto molto sinceramente mi è parsa piuttosto noiosa e per nulla degna di nota, ma siccome questo era quello che passava il convento mi sono adattato senza farmi particolari domande. "A Perfect Getaway" è un film dagli sviluppi piuttosto banali, che va a puntare la scena su un gruppo di quattro persone, due coppie di fidanzati, che inizieranno a sospettare l'uno dell'altro per via delle voci che girano riguardo alla presenza di un assassino sull'isola in cui si trovano. Ovvio anche che sarà una delle due coppie il colpevole e tutto sta a lasciarsi prendere dai vari giochi di sospetti che si creano all'interno del gruppo.

In fondo la pellicola è tutta qui. Peccato che sia particolarmente sprecata. Non si ha mai una vera e propria costruzione della tensione, è presente una scena, quella in cui viene rivelato l'assassino, composta da un lunghissimo flashback di difficile comprensione e, cosa meno importante ma da non sottovalutare, ha un buon campionario femminile che, su un'isola deserta circondata dal mare, non sta quasi mai in bikini. Hai a disposizione Milla Jovovich e Kiele Sanchez e le lasci tutto il tempo vestite, per giunta in un film che non ha quasi nulla da dire? Non puoi lamentarti poi se io lo definisco uno spreco.
Le interpretazioni dei protagonisti, quasi tutti interpreti minori, tranne una breve comparsata di Chris Hemsworth che ai tempi non era noto al pubblico, ma che ora ha ottenuto un giusto successo, non mi hanno particolarmente convinto, lasciandomi l'impressione che tutto fosse troppo costruito, troppo artificiale persino per un lavoro cinematografico così normale e senza alcun guizzo particolare. Si lascia guardare, sì, ma senza lasciare il minimo segno, a parte un bel po' di noia.

Voto: 4,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...