martedì 23 giugno 2015

iZombie - Stagione 1

iZombie
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 13
Creatore: Rob Thomas, Diane Ruggiero-Wright
Rete Americana: The CW
Rete Italiana: Inedita
Cast: Rose McIver, Malcolm Goodwin, Rahul Kohli, Robert Buckley, David Anders, Bradley James
Genere: Thriller

Dopo l'ormai elevatissimo numero di produzioni audiovisive riguardo i vampiri vegan, ovvero quei vampiri che, andando contro la propria natura, decidono di non succhiare più il sangue delle giovani vergini, ma di nutrirsi di sangue di animali, ecco che anche il genere sugli zombie comincia a vedere qualche esemplare molto simile al filone sui vampiri. Se il primo ha visto in "Twilight" e in "The Vampire Diaries" i suoi periodi di maggior fioritura, il secondo, con la storia degli zombie che in un certo qual modo riescono a mantenere la propria umanità, non è ancora molto inflazionato e forse non lo sarà mai, proprio grazie o per colpa di una serie cult che gli zombie li tratta diciamo normalmente.

"iZombie" è una serie TV che però si inserisce in quel filone. Tratta dall'omonimo fumetto e mandata in onda nel corso dei mesi primaverili da The CW, la serie racconta le vicende di Liv Moore, studentessa di medicina che, dopo essere diventata uno zombie, riesce in qualche modo a mantenere la sua umanità e, utilizzando i cervelli usati per le autopsie in obitorio, entrerà in qualche modo in contatto con le vittime degli omicidi aiutando la polizia nelle indagini. Un'idea sulla carta abbastanza carina, che solo lo stesso creatore di "Veronica Mars", serie TV cult degli anni della mia adolescenza, avrebbe potuto portare per bene sullo schermo.

I problemi di questa serie però, nonostante la sua carineria, mi sono sembrati abbastanza. Innanzitutto non ho trovato la storia della protagonista, interpretata da Rose McIver, particolarmente interessante. O quanto meno, non tanto da farmi seguire la serie in maniera assidua e tanto meno da farmi attendere ogni volta l'episodio, tant'è che ne sto parlando con un certo ritardo rispetto all'uscita dell'ultimo episodio in televisione. In secondo luogo mi sono apparsi debolucci pure i personaggi secondari, così come anche i singoli casi di puntata non mi hanno mai lasciato con la voglia di scoprire qualcosa di nuovo.

Resta dunque il fatto che "iZombie" è una serie che parte da un'idea buonissima potenzialmente, ma che presto si è arrovellata su se stessa senza mai riuscire a lasciare in me un ricordo di quelli che mi facessero venire voglia di andare avanti. L'abbandono per l'eventuale seconda stagione è dunque dato praticamente per scontato.

Voto: 5,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...