venerdì 14 agosto 2015

Jurassic World (2015)

USA 2015
Titolo Originale: Jurassic World
Regia: Colin Trevorrow
Sceneggiatura: Colin Trevorrow, Derek Connolly, Rick Jaffa, Amanda Silver
Cast: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Vincent D'Onofrio, Jake Johnson, Nick Robinson, Ty Simpkins, BD Wong, Irrfan Khan, Omar Sy, Judy Greer, Lauren Lapkus, Brian Tee, Katie McGrath, Andy Buckley
Durata: 125 minuti
Genere: Avventura

Ho accolto con un bel po' di scetticismo la notizia di una riavvio della saga di "Jurassic Park", salita alla ribalta grazie al film del 1993 di Steven Spielberg tratto a sua volta dall'omonimo romanzo di Michael Crichton. Diciamo che, da non fan accanito della saga, l'interesse verso questa produzione non era altissimo, ma c'è comunque da fare qualche passo indietro: innanzitutto, il primo film, visto quando ero piccolo e poi ripreso in mano un paio di anni fa, ci sta di brutto. Non che mi faccia impazzire come altri dei miei film preferiti, ma sicuramente ha contribuito a far nascere in una serie di bambini di quell'epoca un certo fascino verso i dinosauri. I due film successivi invece non esistono. Li ho visti entrambi e, soprattutto il terzo, voglio far proprio finta che non siano mai esistiti. Si doveva dunque fare un bel lavoro per farmi entusiasmare ad un film che riprende una saga di cui non vado per nulla pazzo.

"Jurassic World", alla fin fine, si muove un po' sulla falsa riga del primo storico capitolo: hai un parco divertimenti di successo basato su attrazioni che arrivano direttamente dalla preistoria, ma, per rinnovarlo, il direttore, con un gruppo di scienziati, decide di creare in laboratorio una nuova specie di dinosauro, l'Indominus Rex. Che già dal nome poi noi tutti capiamo che le cose finiranno non male, malissimo. Beh certo, d'altronde sono passati vent'anni da una tragedia di enorme portata, sono stati fatti altri due film sullo stesso argomento, ma i protagonisti, in qualche modo, pur essendo diversi da quelli originali, rimangono imbecilli allo stesso modo.

Il regista Colin Trevorrow dimostra per buona parte della pellicola di saperci fare, senza però lasciarsi andare a particolari guizzi creativi, in un film in cui sicuramente a dominare è più la produzione piuttosto che la mano dell'autore. Il problema è che, a parte l'effetto fascinoso che hanno le lucertolone giganti su di me, la pellicola si muove su binari piuttosto scontati, cercando talvolta il colpo speciale e particolarmente ambizioso, senza però riuscire mai a convincermi per davvero.

Dal punto di vista recitativo "Jurassic World" si avvale di un buon protagonista come Chris Pratt, attore da me particolarmente apprezzato visto anche in "Guardiani della galassia", il cui personaggio alla fin fine è l'unico davvero interessante del film, mentre non mi ha convinto particolarmente Bryce Dallas Howard nei panni di Claire Dearing. Da segnalare anche la presenza di un buon Vincent D'Onofrio e di Jake Johnson, direttamente da New Girl, anche se qui il suo ruolo non mi è sembrato particolarmente fondamentale.

Voto: 5,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...