lunedì 3 agosto 2015

Unbreakable Kimmy Schmidt - Stagione 1

Unbreakable Kimmy Schmidt
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 13
Creatore: Tina Fey, Robert Carlock
Rete Americana: Netflix
Rete Italiana: Inedita
Cast: Ellie Kemper, Tituss Burgess, Jane Krakowski, Carol Kane, Sara Chase, Lauren Adams, Sol Miranda
Genere: Comedy

Dopo avervi parlato di molti dei drama prodotti da Netflix, ecco che finalmente, su consiglio di un amico che mi aveva promesso che avrei visto, in questa serie TV, un ritratto più che realistico di quella che è la personalità di una mia amica, mi concedo ad una commedia prodotta dalla famosa casa di streaming statunitense che presto arriverà anche in Italia. Già tempo fa vi avevo parlato di una serie TV "tratta da una storia vera" come "Faking It", che parla di due ragazze che si fingono omosessuali, ma una delle due non è che finga moltissimo e finisce per innamorarsi dell'altra. Questa volta invece si parla di una ragazza che, rinchiusa in un bunker per quindici anni da un reverendo che, fondando un suo culto personale, aveva previsto l'Apocalisse, si ritrova catapultata nella vita reale, vita che sembra metterla un po' a disagio nel rapporto con gli altri e nel rapporto con gli uomini. La protagonista Kimmy Schmidt Si ritroverà a vivere con un coinquilino gay, respinto più volte al provino per interpretare la giraffa etero del musical del "Re Leone" perchè eccessivamente gay, in un sobborgo malfamato di New York.

Per quanto mi riguarda con le serie comedy non ho mai avuto un buonissimo rapporto. Le sit-com, a parte "The Big Bang Theory" e "2 Broke Girls", non mi hanno mai fatto impazzire (poi non sopporto quando vengo indotto a ridere da delle risate registrate), mentre le comedy in generale, il più delle volte, finiscono per stufarmi. E' da un mese che sono fermo alla metà della quinta stagione di "Community" e non riesco a trovare la voglia di terminarla tanto per fare un esempio. Posso però dire, con una certa sicurezza, che il tipo di comicità che viene messo in scena in "Unbreakable Kimmy Schmidt" non so se mai mi stancherà. La protagonista, interpretata da Ellie Kemper, è un personaggio azzeccatissimo: è svampita, porta chiaramente su di sè i segni della vita nel bunker, non conoscendo alcun tipo di tecnologia, come funzionino i rapporti sociali nel 2015 (da sottolineare che nel bunker tutte le quattro donne vivevano con abiti in stile Jane Austen).

Se la sua condizione può sembrare assurda, ad amplificare questa sensazione ci si mettono anche i coprotagonisti della serie: si parte con Titus, il coinquilino gay di Kimmy, che col suo voler sfondare nel mondo dello spettacolo più e più volte tocca livelli di comicità assurdi, raggiungendo il suo apice con la canzone, di sua produzione, "Pinot Noir", che potrete godervi nel video alla fine di questo paragrafo. Da sottolineare come l'attore che lo interpreti, Tituss Burgess, ha lavorato in molti spettacoli di Broadway e ha una voce da paura, in grado di coprire alla grande anche tonalità femminili. Wikipedia riporta anche il fatto che sia apertamente omosessuale e io, ovviamente, avevo bisogno di questa informazione... non l'avrei proprio mai detto... ma mai eh. Altri personaggi interessanti sono il capo di Kimmy, Jaqueline Voorhees, e la sua figliastra socialholic (esisterà questo termine? Beh avete capito che significa comunque...) Xanthippe.



In ogni episodio, oltre ad essere presente una forte satira sul mondo contemporaneo, con una comicità che il più delle volte si basa sull'assurdità delle situazioni che vengono narrate, quasi toccando il non-sense, va sottolineata la presenza di un personaggio-macchietta che contribuisce in maniera fondamentale allo svolgimento della trama. Su tutti ci terrei a sottolineare il vecchio con cui Kimmy ottiene un appuntamento galante, su consiglio di Jaqueline, che non capisce nulla e, ovviamente, è in grado di ascoltare ogni problema di Kimmy, proprio perchè non si ricorda nulla. Da tenere d'occhio anche l'episodio in cui compare Dean Norris di "Breaking Bad", in un ruolo bellissimo, ovvero colui che ho battezzato "l'eterizzatore", ovvero un motivatore che insegna i gay a non comportarsi troppo da gay per non essere respinti ai provini, che ovviamente sarà utilissimo a Titus, in una delle scene più esilaranti dell'intera prima stagione.

Voto: 7,5

10 commenti:

  1. I can not but admire truly enable your weblog, your weblog is so adorable and great.It have to try me courage Given scarier things. I Tend to steer clear of them but not anymore.Packers And Movers Bangalore

    RispondiElimina
  2. Lovely Website, Maintain the fantastic work. Thank you so much!
    Local Packers and Movers Ahmedabad list, Cheap Packers Movers Ahmedabad Charges, Affordable, Best Household Shifting Ahmedabad @ Packers and Movers Ahmedabad

    RispondiElimina
  3. Visit us now to view & share beautiful collection of Best Images of
    happy chocolate day 2017

    RispondiElimina
  4. Fancy designer wear our website and resonable price More....
    We Have Some For You In Your Budget For more…..
    Eid Mubarak Quotes


    RispondiElimina
  5. Exclusive Collection of Salwar Suit and Many More…
    We Have Some For You In Your Budget For more…
    Plz visit:- saree

    RispondiElimina
  6. Exclusive Collection of Salwar Suit and Many More…
    We Have Some For You In Your Budget For more…
    Plz visit:- Designer Salwar Suit

    RispondiElimina
  7. Fancy designer wear our website and reasonable price More…
    We Have Some For You In Your Budget For more…
    Plz visit:- Designer Anarkali Suit

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...