giovedì 24 settembre 2015

WEEKEND AL CINEMA!

Un ennesimo weekend di uscite cinematografiche è all'orizzonte e, ancora una volta, siamo alle prese con tantissimi film, ben 12 per la precisione - più un documentario di cui non vi parlerò qui -, molti dei quali provenienti dall'Italia, mentre altri proiettati durante l'ultima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. Nonostante i miei pregiudizi, che adesso esporrò su ognuno dei film in uscita, qualche pellicola interessante sembra poter esserci. Ora però è il momento di analizzarle una per una!


Arianna di Carlo Lavagna

Pellicola italiana presentata appunto durante Venezia 72 che parla del tema dell'ermafroditismo. Per i miei gusti però il tutto sembra molto, forse troppo, impegnato, motivo per cui potrei rimandare la visione ad un altro periodo!


Everest di Baltasar Kormàkur


Altro film presentato a Venezia 72 mi sembra fuori concorso, film che però, trattando un argomento affascinante come la scalata all'Everest - e pensare che io quando ho fatto il Cevedale sono stato malissimo - potrebbe davvero interessarmi. Le recensioni non sono certo state entusiaste, ma la visione penso non gliela negherò affatto.


La prima luce di Vincenzo Marra

Ancora una volta il turno di un film presentato a Venezia - d'altronde sono queste le settimane in cui bisogna farli uscire - con protagonista Riccardo Scamarcio. Ho visto il trailer del film e letto qualche recensione e devo dire che mi sono lasciato abbastanza ispirare, anche se non penso che farò le corse per andarlo a vedere. Magari aspetterò una versione home video!


L'esigenza di unirmi ogni volta con te di Tonino Zangardi

Altro film italiano in uscita questa settimana, anche se stavolta penso che siamo davanti alla solita pellicola italiana, senza arte nè parte. Se mai dovessi vederlo, spero solo di essermi sbagliato nel mio (pre)giudizio.


Magic Mike XXL di Gregory Jacobs

Il primo "Magic Mike", diretto da Steven Soderbergh, si era rivelato un film simpatico in cui le donzelle hanno goduto per i vari addominali messi in mostra, mentre, chi non lo avesse visto per quel motivo, ha comunque potuto godere di un film abbastanza valido. Non ne vedo però l'utilità di farne un sequel, se non, per l'appunto, assecondare gli ormoni delle donzelle, cosa anche giusta da fare ogni tanto, ci mancherebbe.


Pecore in erba di Alberto Caviglia

Altro film, manco a dirlo, da Venezia 72, italiano, che potrebbe rivelarsi piuttosto interessante. La trama sembra qualcosa non proprio originalissima, ma sembra poter reggere bene e potermi sorprendere!


Ritorno alla vita di Wim Wenders

Devo continuare a ripetere il fatto che sia un film di Venezia 72? Beh ecco, questo è stato uno di quello a raccogliere particolari consensi ed è anche uno di quelli che aspetto con più curiosità, anche perchè il buon Wim Wenders non mi dispiace affatto!


Sicario di Denis Villeneuve


Denis Villeneuve è un regista che, dopo "Prisoners", ho cominciato a stimare parecchio, motivo per cui questo suo ultimo lavoro non me lo perderò per nulla al mondo. Ah se solo le giornate durassero 48 ore!


Stalking Eva di Joe Verni

Film thriller italiano che non mi ispira per nulla e per il quale non farò certo i salti mortali per visionarlo.


The Green Inferno di Eli Roth


Uscito in patria nel 2013 e qui arrivato con i due anni di ritardo dovuti più che altro ai contenuti molto forti che vengono mostrati, "The Green Inferno" sta già facendo discutere. Non sono un fan dello splatter, proprio per nulla, ma solitamente le proposte horror non le lascio sfuggire, quindi penso che in qualche modo andrà a finire che mi vedrò anche questo!


The Transporter Legacy di Camille Delamarre

Esiste ancora il brand di "The Transporter", uscito al cinema con ben tre film e con una serie televisiva? Ah, non lo sapevo. Fatto sta che non ho visto nemmeno una di queste produzioni e quindi penso tralascerò anche questa!


Un mondo fragile di César Augusto Acevedo

Questo non è un film di Venezia 72 ma è stato presentato all'ultimo Festival di Cannes. Mi sembra però una visione decisamente troppo impegnata per essere affrontata subito. Penso lascerò passare del tempo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...