sabato 17 ottobre 2015

CHI BEN COMINCIA... #14 - Fargo

Ancora una volta si torna a parlare del primo episodio di una serie che intendo seguire con interesse e, ancora una volta, come con "American Horror Story: Hotel", siamo davanti non a un primo episodio assoluto, ma al primo episodio della seconda stagione di una serie antologica, che resetta ambientazione e trama ad ogni stagione e quindi adatta per essere trattata comunque in questa rubrica. 

Fargo


Rete Americana: FX

Dopo il grande successo della sua prima stagione, vincitrice di premi a destra e a manca, ecco che con la seconda le incognite iniziano ad esserci. Le domande son sempre le solite: sarà all'altezza della prima? Sarà più bella della prima? Si potrà confrontare con la prima? La mia risposta è sempre la stessa: chissene frega del confronto con la prima stagione, quello lo si fa alla fine e dipende molto anche dai gusti, ora però è troppo presto. A dirla proprio tutta poi questo primo episodio della seconda stagione di Fargo mi è anche piaciuto di più di quello della prima - così voi che amate tanto i confronti siete contenti -, dato che ha dalla sua un'ambientazione molto tetra, di quelle che ti mettono tristezza solo a guardarle, ma soprattutto è ambientata a fine anni '70, il che non guasta mai. Inoltre ho apprezzato in maniera molto particolare il modo in cui vengono ritratti i personaggi principali e l'intreccio, che qui viene solo introdotto, mi è sembrato abbastanza valido e può avere anche dei risvolti parecchio comici se verrà ben sfruttato. E' ancora presto dunque per dare un giudizio su questa stagione, ma di certo il primo episodio mette per bene le sue carte in tavola, ora bisogna solo vedere come se le giocherà in quelli successivi.

Continuerò a seguirla?

Voto al primo episodio: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...