giovedì 8 ottobre 2015

WEEKEND AL CINEMA!

Un nuovo weekend cinematografico è all'orizzonte, con ben nove uscite da segnalare - evito di segnalare "Nausicaa della Valle del vento" semplicemente perchè era al cinema negli scorsi tre giorni e, porco cane, non sono riuscito ad andare a vederlo! - e da commentare, tutte, in base ai miei pregiudizi!


Black Mass - L'ultimo Gangster di Scott Cooper


Film presentato durante l'ultima Mostra del cinema di Venezia, che ha fatto gridare molti al ritorno di Johnny Depp ad alti livelli in ambito recitativo. Che poi tutti si siano concentrati sulla sua panza e sui suoi denti più che sulla sua performance recitativa è tutto un altro discorso. In conclusione, non me lo perdo!


Hotel Transylvania 2 di Genndy Tartakovsky

Il primo capitolo del brand dedicato ai mostri che hanno paura degli umani mi era abbastanza piaciuto, mi aveva divertito parecchio e offriva anche molti spunti. Sinceramente non so quanto un secondo capitolo - se non per quanto riguarda il soldo - possa essere effettivamente utile, però, per curiosità, potrei anche vederlo.


Janis di Amy Berg

CRYYYYYYYYYYYYY BAAAAAAAAABYYYYYYY!!! Ecco, immaginatemi a cantare questa canzone guardando il documentario dedicato a Janis Joplin, cantante che sì, mi piace, ma sicuramente non metterei tra i miei preferiti. Potrebbe essere interessante per quel che riguarda la storia di una delle migliori cantanti rock di sempre, quindi non escludo affatto una visione.


La vita è facile ad occhi chiusi di David Trueba

Film spagnolo che narra la storia di un professore fissato con i Beatles e con John Lennon. E io odio i Beatles - sì, con questa frase mi son preparato alla fucilazione, ma fate pure! - quindi non so quanto potrei avere voglia di dargli una possibilità!


Life di Anton Corbijn

Pellicola con il da me mal sopportato Robert Pattinson, che comunque mi tocca ammettere che almeno ci sta tentando a mettere su una carriera dignitosa. Per quanto riguarda il film, sinceramente, non mi ispira per nulla e in sto periodo non mi sembra nemmeno di avere tutto sto tempo.


Much Loved di Nabil Ayouch

Pellicola drammatica franco-marocchina che parla del mondo della prostituzione e che potrebbe rivelarsi la visione più sorprendente di questa settimana. Se dovesse capitarmi certamente gli darò un'opportunità.


Poli opposti di Max Croci

Ci mancava quasi l'uscita italiana della settimana, un film con Luca Argentero che sinceramente penso proprio che mi risparmierò senza farmi troppi patemi d'animo.


Reversal - La fuga è solo l'inizio di José Manuel Cravioto

L'uscita horror della settimana, che so già che in qualche modo finirò per vedere, anche se in realtà non è che provi moltissimo interesse. La trama sa abbastanza di già visto, però un pensierino ce lo faccio!


The Program di Stephen Frears


Pellicola biografica sul grande imbroglio che ha portato Lance Armstrong a vincere sette Tour de France di fila che poi gli vennero - anche abbastanza recentemente se non mi sbaglio - revocati per doping. Le televisioni lo stanno abbastanza pompando il trailer, tanto da interessarmi abbastanza ad un argomento, come il ciclismo, che solitamente non mi attira affatto!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...