mercoledì 16 dicembre 2015

You're the Worst - Stagione 2

You're the Worst
(serie TV, stagione 2)
Episodi: 13
Creatore: Stephen Falk
Rete Americana: FXX
Rete Italiana: Inedita
Cast: Chris Geere, Aya Cash, Desmin Borges, Kether Donohue
Genere: Commedia

Per quanto le commedie romantiche non siano il mio genere - nè dal punto di vista cinematografico, nè dal punto di vista della serialità televisiva - lo scorso anno la prima stagione di "You're the Worst" mi aveva particolarmente folgorato, preso, divertito. Per un semplice fatto in realtà: mentre la maggior parte delle commedie di questo tipo parte da una situazione in cui uno stronzo si innamora di una ragazza per bene e poi cambia e diventa bravissimo, qui abbiamo una situazione piuttosto insolita come due stronzi di prima categoria che iniziano una relazione della quale agli inizi sembra non interessare nulla a nessuno, ma che ad un certo punto diventerà importante, in qualche modo, per entrambi. Con questo tipo di serie però superare il vaglio della seconda stagione non è sempre facilissimo: molte di queste si perdono, altre si snaturano, altre ancora diventano particolarmente smielate e fastidiose.

La realtà dei fatti, per quanto riguarda questa seconda stagione, è ben diversa rispetto a quanto mi sarei aspettato all'inizio. Le prime puntate della stagione in verità non sembrano essere nulla di che nè tanto meno nulla di nuovo rispetto alla stagione precedente, con la serie che procede abbastanza stancamente per qualche episodio. Poi però i creatori fanno una scelta abbastanza particolare: parlare, con il solito piglio magari scherzoso, magari fin troppo leggero, ma comunque piuttosto intrigante, di un tema serio come la depressione. Ebbene sì, ad un certo punto Gretchen, che è una delle due persone peggiori a cui fa riferimento il titolo, inizia a non provare più alcun sentimento. Per Jimmy, per la sua amica Lindsay, per il suo lavoro, per tutte le cose che l'hanno sempre fatta divertire. Per nulla, insomma. La cosa bella poi di vedere questa svolta nella seconda stagione sta nel leggere i commenti su TvShowTime che per molti episodi additavano Jimmy come uno stronzo qualsiasi, perchè lui è l'uomo e non capisce niente della sua donna e perchè gli uomini sono stupidi e puzzano. Peccato che la realtà dei fatti, dimostrata dagli episodi in questione, sta nel fatto che il buon Jimmy - che sempre uno stronzo rimane, non migliora molto rispetto a prima - ci prova in ogni modo per far tornare Gretchen alla normalità ed è proprio questo che secondo me gli sceneggiatori hanno voluto sottolineare.

Interessanti sono poi le storie secondarie riguardanti proprio Lindsay, costretta in qualche modo a dimenticare il suo ex marito Paul, e Edgar, il miglior amico di Jimmy che nel corso di questa stagione riuscirà a trovare l'amore - forse - e a dedicarsi al teatro d'improvvisazione, che tra l'altro è una delle cose che meno sopporto al mondo. D'altronde il personaggio di Edgar è sin dall'inizio un personaggio strano, che non è in grado di vivere una propria vita senza farsi manipolare dalle persone che lo conoscono e, in qualche modo, un po' tutti i protagonisti di questa stagione riusciranno a farlo. I due personaggi secondari si rivelano in questo senso molto importanti, perchè proprio dove la stagione si indebolisce quando calca troppo la mano sui due protagonisti, arrivano loro a risollevare un po' tutta l'atmosfera.

E' sempre un piacere dunque vedere una serie che ti è particolarmente piaciuta nella sua prima stagione cambiare un po' tono e voler affrontare degli argomenti un po' diversi dal solito. E' interessante vedere come questa seconda stagione di "You're the Worst" magari ha perso un po' a livello di risate, ma è stata sicuramente capace di rinnovarsi e di dare uno spessore ulteriore a tutti i suoi personaggi, che nella prima stagione venivano bene o male solamente abbozzati.

Voto: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...