venerdì 18 marzo 2016

Loro chi? di Francesco Miccichè e Fabio Bonifacci (2015)

Italia 2015
Titolo Originale: Loro chi?
Regia: Francesco Miccichè, Fabio Bonifacci
Sceneggiatura: Fabio Bonifacci
Cast: Edoardo Leo, Marco Giallini, Catrinel Menghia, Lisa Bor, Ivano Marescotti, Vincenzo Paci, Antonio Catania, Maurizio Casagrande, Susy Laude, Patrizia Loreti, Uccio De Santis, Pippo Lorusso
Durata: 95 minuti
Genere: Commedia

Nell'ultimo periodo, assieme al solito mare di commedie italiane di dubbio gusto, qualche uscita carina e divertente al cinema c'è stata, trend che ha conosciuto il suo culmine, per ora, con il carinissimo "Perfetti sconosciuti" di Paolo Genovese anche se lavori interessanti come "Il nome del figlio" o "L'ultima ruota del carro" era usciti al cinema ottenendo un discreto successo di critica e pubblico e risultando entrambi piuttosto validi - anche se il secondo alla recente proiezione al Cineforum di Vimodrone - non ha ottenuto, ovviamente, consensi unanimi. Tra le commedie uscite lo scorso anno nel nostro paese "Loro chi?" aveva attirato abbastanza la mia attenzione, più che altro per la presenza di due attori che stimo particolarmente come Edoardo Leo, giovane di buonissime speranze già visto in molti film, tra cui la serie di "Romanzo criminale", "Smetto quando voglio" e "Perfetti sconosciuti", in compagnia con un altro componente del cast del recente successo italiano, quel Marco Giallini che a me piace proprio tanto e della quale bravura, ancora non mi spiego come, la critica e il pubblico non mi sembra se ne siano ancora accorti completamente.

"Loro chi?" racconta la storia di David, interpretato da Edoardo Leo, ragazzo con un lavoro rispettabile che, con il lancio dell'ultimo progetto dell'azienda per cui lavora, vuole stupire fortemente il suo datore di lavoro per ottenere una promozione. La sua vita però precipita quando incontra Marcello, interpretato da Marco Giallini, con il quale passa una serata durante la quale scoprirà che l'uomo, appena conosciuto, è in realtà un truffatore professionista e anche parecchio bravo. Perso il lavoro e la fidanzata, nel tentativo di vendicarsi del truffatore, finirà per organizzare assieme a Marcello una truffa ai danni della sua stessa azienda, per ottenere quella rivincita verso il suo capo tanto sognata e per potersi costruire una nuova vita, in cui ricominciare daccapo e riprendere in mano tutto ciò che aveva perso.

Il film in sè non è che sia poi così malvagio, purtroppo però, tra momenti leggeri ed altri un po' più riflessivi, gode di un taglio decisamente troppo televisivo per poter riuscire a colpirmi. Troppo televisivo e talvolta anche troppo caciarone, con una particolare attenzione nel voler mettere in scena qualche luogo comune gratuito qua e là e nel volere creare del caos gratuito, un po' come se si fosse nella solita commedia degli equivoci che noi italiani tanto conosciamo e che da qualche anno a questa parte non è quasi mai riuscita nel suo intento, con qualche esempio addirittura disastroso. Per quanto "Loro chi? non sia ai livelli infimi di alcuni esempi degli ultimi anni e, anzi, vive di qualche momento sicuramente buono, ma che non basta per sollevare la valutazione su un film che si lascia guardare senza particolari difficoltà, ma che non riesce a colpire non dico al centro del bersaglio, ma andando un po' sui cerchi più esterni.

Voto: 5,5

1 commento:

  1. Senza infamia e senza lode, però si guarda.
    Concordo con te.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...