giovedì 5 maggio 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Pregiudizi, pregiudizi sulle uscite cinematografiche ogni settimana! E come ogni Giovedì arrivano quelle su questo weekend, che ci regala ben dieci uscite, una attesissima soprattutto per gli amanti dei giocattoloni sui supereroi e un paio interessanti che potrebbero rivelarsi delle piacevoli sorprese.


Captain America: Civil War di Anthony Russo, Joe Russo


Arriva il terzo capitolo della saga degli Avengers di Captain America, con un film che, per gli appassionati, promette di regalare emozioni, botte e tanto, tantissimo Spider-Man, tant'è che la gente che lo attende così tanto si è quasi dimenticata del fatto che si tratterebbe di un film su Captain America. Speriamo solo che non deluda le aspettative.


Al di là delle montagne di Zhangke Jia

Pellicola franco-cinese che promette impegno e storie d'amore in giro per il mondo. L'unica cosa che mi convincerebbe a vederlo in un periodo come questo sarebbe la promessa di vedere un film tecnicamente ineccepibile e su cui speculare parecchio. Cosa che invece, purtroppo, non credo si avvererà.


Corpo estraneo di Krzysztof Zanussi

Altro film dal sapore di impegno in questa settimana, film che solo a leggere la trama mi ha annoiato parecchio se devo essere sincero. Il tema religioso a cui fa riferimento non contribuisce certo a creare in me il giusto interesse verso un film che temo possa passare parecchio inosservato dalle nostre parti.


Florida di Philippe Le Guay

Commedia francese che potrebbe rivelarsi tra le piacevoli sorprese della settimana, che tra le altre cose dalla trama sembra essere una specie di "Nonno scatenato" un po' più impegnativo e sicuramente - anche se non l'ho visto ci metto la mano sul fuoco - anche molto più bello.


Il Ministro di Giorgio Amato

Si passa del tempo ad elogiare il cinema italiano ed ecco che ogni settimana ci vengono presentate commedie di dubbio livello, che sin dal trailer preannunciano di essere piuttosto bassine. "Il Ministro" non sembra essere da meno.


Il traditore tipo di Susanna White

Nonostante i film di spionaggio normalmente non siano nelle mie corde, questo "Il traditore tipo", complice un cast che comprende due attori da me apprezzatissimi come Ewan McGregor e Damian Lewis, mi ispira abbastanza e penso che una visione, magari anche in tempi brevi rispetto alla sua uscita, gliela si possa concedere senza troppi problemi.


La buona uscita di Enrico Iannaccone

Assieme ad una commedia di dubbio gusto, spazio anche per il cinema impegnato italiano, che negli ultimi anni non ha ricevuto poi così tanti consensi, con le buone critiche che sono arrivate principalmente per quei film un po' più disimpegnati o che comunque avevano una grande regia alle spalle. Questo non sembra essere il caso, ma mai dire mai.


Microbo e Gasolina di Michel Gondry

Gondry è un regista che mi piace abbastanza seguire, sin da quella perla maltradotta in Italia di "Eternal Sunshine of the Spotless Mind". Questo film potrebbe dunque essere, a sorpresa, ma nemmeno troppo, l'uscita più interessante della settimana, alla quale bisogna dedicare una propria visione, se non si è troppo impegnati con Captain America.


Robinson Crusoe di Vincent Kesteloot, Ben Stassen

Film d'animazione belga che non mi interessa minimamente. Considerando che i miei rapporti con il cinema d'azione nel corso delle ultime annate stanno andando malissimo, questo non è certo il film che mi potrebbe riconciliare con il bambino che è in me.


Stonewall di Roland Emmerich


Un film sulle manifestazioni per rivendicare i diritti degli omosessuali diretto da Roland Emmerich??? E quante esplosioni a casaccio ci ha messo questo regista noto più che altro per i suoi disastri? Essendo così curioso di saperlo, questo è uno dei film da guardare in questa settimana!

1 commento:

  1. Civil War monopolizzerà tutto, ma ci sono altre belle cosette da vedere

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...