martedì 21 giugno 2016

Friend Request - La morte ha il tuo profilo di Simon Verhoeven (2016)

Germania 2015
Titolo Originale: Friend Request
Regia: Simon Verhoeven
Sceneggiatura: Matthew Ballen, Philip Koch, Simon Verhoeven
Cast: Alycia Debnam-Carey, William Moseley, Connor Paolo, Brit Morgan, Brooke Markham, Sean Marquette, Liesl Ahlers, David Butler
Durata: 92 minuti
Genere: Horror

Si torna a parlare di horror sugli schermi di Non c'è Paragone, uno dei blog più amati odiati... no in realtà nulla proprio. Dunque, ricominciamo...

Si torna a parlare di horror sugli schermi di Non c'è Paragone, uno dei blog più niente - sì, questo penso possa andare bene - della blogosfera e questa settimana lo si farà ben due volte, dato che, con altri blogger, ci stiamo preparando per Luglio, quando comincerà la terza edizione di "Notte Horror on the Blog", della quale a breve avrete più informazioni. Dicevo che si torna, ancora, a parlare di horror e questa settimana lo si farà per ben due volte, la prima con questo film, mentre la seconda con un horror-thriller-psicologico e chi più generi ha più ne metta presentato al Sundance Film Festival nel corso del 2015.

Su "Friend Request - La morte ha il tuo profilo", devo ammettere di aver avuto qualche aspettativa: da una parte mi sarei aspettato il solito film su esorcismi e/o riti satanici, mentre dall'altra il trailer visto al cinema, prima della visione di "Warcraft - L'inizio" - sono forse stato più interessato al trailer che all'intero film visto dopo, anche se poi "Warcraft" non mi è nemmeno dispiaciuto - mi aveva fatto pensare che questo film potesse, in qualche modo, avere qualcosa da dire nel panorama piuttosto disastrato del cinema horror di questi ultimi anni, anche se, ricordo che a metà Luglio dovrebbe uscire "It Follows" che è, secondo me, un fottutissimo capolavoro!

Ormai il tema dei social network al cinema è talmente inflazionato che rischia, a breve, di passare di moda senza che nemmeno ce ne accorgiamo e "Friend Request" - da ora in poi non lo scrivo più il titolo completo, eh che palle! - gioca proprio su questo, basandosi un po' sul successo di quel disastro, nonostante partisse da un'idea carinissima, di "Unfriended". Nonostante qui il film prediliga sviluppi più classici e lineari rimane sempre l'idea di questa forza paranormale e maligna che colpisce i giovani di un college attraverso i social network. Viene narrata infatti la storia di Laura, interpretata dalla pessima Alycia Debnam-Carey, anche se meno pessima che in "Fear the Walking Dead", che accetta la richiesta di amicizia di una certa Ma Rina - che ovviamente ha un nome da bimbaminkia - che presto inizierà a diventare invadente, sui social e nella sua vita privata, fino ad arrivare ad una specie di suicidio rituale con il quale maledirà la stessa Laura perseguitando lei e i suoi amici anche dopo morta.

Niente di nuovo sotto il Sole, insomma, anche se, bene o male, nonostante la pellicola proceda in maniera molto molto rozza ed approssimativa fino a un finale che è l'essenza pura del clichè dei film horror, per tutta la sua durata "Friend Request" riesce comunque a coinvolgere, giocando un po' sui tanto odiati jump-scare e un altro po' su dei momenti in cui la tensione appare essere costruita dal nostro regista quasi con un criterio. Il regista Simon Verhoeven, con un tema del genere, avrebbe potuto fare un horror simpatico, magari un po' in stile "Scream", peccato che il problema di questo film stia proprio nel fatto che non ci tenti nemmeno a giocare con un po' di ironia e si prende decisamente troppo sul serio: da una parte gli va dato atto, il regista ci credeva molto nel film, mentre dall'altra il risultato non si può certo dire sia stato soddisfacente sotto tutti i punti di vista. Certo, si è visto di peggio e questo è chiaro - e non sono d'accordo con chi boccia il film su tutta la linea - ma sicuramente quel poco che si vede in questa pellicola non basta per farla apprezzare del tutto.

Voto: 5,5

2 commenti:

  1. Mi sembra di averlo visto già un film del genere, ma non ricordo quale, Undefriended non ancora visto...credo Smile e un altro anche, in ogni caso si vedrà in seguito se mi piacerà ;)

    RispondiElimina
  2. mmmm.. sono indeciso se guardarlo o no....

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...