giovedì 16 giugno 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Ci siamo ancora, anche questa settimana il Giovedì è arrivato, le bevute tipiche del Venerdì sera si fanno sempre più vicine e noi siamo qui a parlare di cinema, o meglio delle uscite che arriveranno nel weekend, che sono ben dieci: un paio interessanti, altre meno, altre da registi che adoro. C'è solo da commentarle in base ai miei pregiudizi!


Angry Birds di Clay Kaytis, Fergal Reilly

Ultimamente il cinema mondiale ha un tale fermento di idee che anche le app per gli smartphone diventano un soggetto per alcuni interessante per farci sopra un film. A dispetto dell'ispirazione da cui è uscita questa pellicola, ho però idea che potremmo trovarci davanti ad un film d'animazione con un discreto potenziale, motivo per cui non mi sento di bocciarlo ancora prima di averlo visto: aspetterò dopo per lanciare i miei insulti


Conspiracy - La cospirazione di Shintaro Shimosawa

Al Pacino e Anthony Hopkins insieme in un film che potrebbe essere il più "normale" della loro intera carriera. Ammetto che lo guarderei più che altro per la loro presenza piuttosto che per un vero e proprio interesse.


Gli invisibili di Oren Moverman

Io ho un serissimo problema con Richard Gere e con buonissima parte dei suoi film buonisti. Questo film, in cui l'attore preferito dalle donne negli anni '90 dopo Leonardo DiCaprio interpreta un clochard penso potrebbe essere la quinta, sesta o settima essenza del buonismo, motivo per cui penso proprio me ne terrò alla larga senza problemi.


Calcolo infinitesimale di Roberto Minini-Meròt

In un periodo di fermento per il cinema italiano, in cui sono molte le buone uscite, questo sembra invece confermare il trend negativo che ci aveva fatto gridare alla crisi del nostro cinema. Forse il mio pregiudizio potrebbe sembrare un filo esagerato. Oppure, forse, ho semplicemente ragione.


Il nostro ultimo di Ludovico Di Martino

Per un film che si preannuncia deludente, ne arriva un altro sempre dal nostro bel paese che potrebbe tranquillamente essere una bomba o comunque andarci molto vicino. Una delle sorprese della settimana potrebbe essere rappresentata proprio da questo film, che mi interessa davvero parecchio.


La casa delle estati lontane di Shirel Amitay

Arriva nei nostri cinema anche un film franco-israeliano, che nonostante sia in odore di impegno eccessivo potrebbe anche questo rivelarsi, a sorpresa, come una delle visioni più interessanti della settimana.


Laurence Anyways di Xavier Dolan

A ben quattro anni di distanza dalla sua uscita in patria arriva, fuori tempo massimo, dopo il grandissimo successo di "Mommy" questo film di Xavier Dolan che non ho visto e che quindi, visto il ritardo nella programmazione italiana, penso sia giunto il momento di recuperare!


Ma Ma - Tutto andrà bene di Julio Medem

Dopo l'uscita dell'ultimo film di Almodovar, arriva nei cinema un altro film spagnolo, con protagonista Penelope Cruz; per il quale sinceramente non saprei cosa aspettarmi. Nel dubbio sparo quando avrò voglia di cimentarmi, potrei vederlo.


The Boss di Ben Falcone

Commedia statunitense che potrebbe essere giusta giusta per questo periodo finto-estivo che ci sta accompagnando in questo Giugno piovoso. Staremo a vedere se e quando avrò l'occasione di vederlo.


Tutti vogliono qualcosa di Richard Linklater


Dal regista di uno dei miei cult personali "School of Rock" e del bellissimo "Boyhood" in arrivo una commedia adolescenziale che si preannuncia davvero parecchio interessante. Tra le uscite da non perdere assolutamente questa settimana, senza pensarci due volte!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...