lunedì 22 agosto 2016

RECENSIONE DOPPIA - Bojack Horseman - Stagione 3 & Outcast - Stagione 1

Oggi due recensioni al prezzo di una: come ormai sarete abituati si parla di due serie che poco hanno a che fare tra loro, tranne il fatto di essere due serie su cui non sarei in grado di scrivere una recensione completa. Dunque, buona lettura!

Bojack Horseman - Stagione 3

Bojack Horseman
(serie TV, stagione 3)
Episodi: 12
Creatore: Raphael Bob-Waksberg
Rete Americana: Netflix
Rete Italiana: Netflix
Personaggi: Bojack Horseman, Princess Carolyn, Diane Nguyen, Mr. Peanutbutter, Todd Chavez
Genere: Animazione

Con l'arrivo di Netflix in Italia ci sono state tutte quelle belle cose di cui parlo in ogni articolo in cui recensisco un film o una produzione della rete di streaming più grande del mondo, per le quali rimando al link generico cui rimanda il nome di suddetta rete. Non è però passato inosservato il fenomeno "Bojack Horserman", passato un po' in sordina tra i vari sottotitolatori nel periodo in cui la rete non era ancora arrivata nel nostro paese, ma diventata una serie parecchio apprezzata anche dal pubblico italiano. Una serie animata in grado di mescolare momenti comici e demenziali ad altri un po' più riflessivi e soprattutto molto più seri rispetto agli standard a cui ci hanno abituato le serie animate viste nel corso degli anni - "I Simpson", "I Griffin" e compagnia bella puntano molto sul lato comico - hanno contribuito a dare a questa serie una dimensione ben superiore rispetto a quello che ci si poteva aspettare leggendo solamente la trama della vicenda.
Eppure, ancora una volta, la cara vecchia Netflix è riuscita a colpire nel segno, regalando a questa serie animata una terza stagione che, a conti fatti, risulta decisamente la migliore delle tre finora prodotte: alcuni criticheranno il fatto che si perda un po' la verve comica delle prime due stagioni, che in effetti risulta essere quella che esplora maggiormente l'animo del protagonista e dei personaggi che lo circondano, parlando di quella che è la decadenza di un artista che non è più in grado di accettare rapporti con altre persone. Interessante in tal senso è ad esempio l'episodio del dialogo tra Bojack e il direttore degli abbonamenti al quotidiano che presto si trasforma in una seduta psicanalitica, o quello tra Bojack e Princess Caroly. Per non parlare poi dell'infinita tristezza che si prova negli ultimi due episodi. Insomma, si è persa la verve comica per puntare su argomenti più seri - cosa che già veniva fatta nelle prime due stagioni in tono minore - e la missione di rendere la serie ancora più interessante è sicuramente compiuta.

Voto: 8-


Outcast - Stagione 1


Outcast

(serie TV, stagione 1)
Episodi: 10
Creatore: Robert Kirkman
Rete Americana: Showtime
Rete Italiana: Fox
Cast: Patrick Fugit, Philip Glenister, Wrenn Schmidt, David Denman, Julia Crockett, Kate Lyn Sheil, Brent Spiner, Reg E. Cathey
Genere: Horror

Mi aveva colpito più che positivamente con il suo primo episodio e, perchè no, anche un po' con alcuni di quelli successivi, per poi però sgonfiarsi e procurarmi sempre meno interesse. Per quanto questa prima stagione di "Outcast" sia parecchio introduttiva, gli episodi vivono su una lentezza narrativa di fondo - chiara scelta degli sceneggiatori - che però fatica in maniera incredibile ad ingranare. Una scelta che è andata sicuramente bene all'inizio, ma che poi, andando avanti, fa chiedere allo spettatore se davvero valga la pena proseguire nella visione oppure se ci si sta un po' annoiando. E' innegabile che a livello registico e tecnico la serie sia invidiabile, eppure la sensazione che non si sappia - fino a un certo punto - dove la serie voglia andare a parare non ci abbandona fino ad un ultimo episodio riuscito a metà. Un peccato dover cambiare idea su una serie che avevo atteso parecchio da una rete che tra l'altro ci aveva lasciato orfani di quel gran lavoro di "Banshee", ma la delusione è stata parecchia.

Voto: 6-

4 commenti:

  1. Outcast è insostenibile: noiosissimo.
    Mi mancano un paio di episodi e non so se ce la faccio, eh...

    RispondiElimina
  2. Concordo in pieno, la terza stagione di Bojack è una bomba, me la sono divorata non appena è comparsa sul tabellone di Netflix ;-) Outcast ho visto il pilot solo per via del regista, non mi piace nemmeno il fumetto originale di Kirkman. Cheers!

    RispondiElimina
  3. Una serie come "Bojack Horseman" non la vedevo da secoli! Come estimatore dell'animazione degli adulti dico: WOW!

    RispondiElimina
  4. Alcuni episodi di questa stagione di BoJack sono stati dei piccoli grandi capolavori. E nel complesso è stata una figata.

    Outcast in effetti si è sgonfiato troppo in fretta.
    Il colpo di scena del penultimo episodio è stato però in grado di risvegliare dal mondo dei sogni, e trasportare in quello degli incubi. :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...