giovedì 1 settembre 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Primo Settembre, primo giovedì del mese e dopo il torpore cinematografico estivo si ritorna a proporre in sala uscite interessanti per i botteghini alternate ad uscite altrettanto interessanti per tutti i cinefili. Analizziamo, esclusivamente secondo quelli che sono i miei pregiudizi, le sette uscite della settimana titolo per titolo!


L'effetto acquatico di Sòlveigh Anspach

Mettiamola in questo modo: potrebbe sembrare una normalissima commedia romantica in cui un tizio si innamora di una tizia e si inventa una marea di boiate per starle vicino. Ed in pratica lo è, anche se forse potrebbe avere qualche strano motivo di interesse. Forse.


Un padre, una figlia di Christian Mungiu

Pellicola in arrivo dalla Romania che potrebbe rivelarsi una delle visioni più interessanti di questa settimana. Temo che la distribuzione italiana non lo tratterà benissimo, ma una visione potrebbe anche meritarsela.


Il vincente di Luca Magri

Qui c'è da vedere se lo stato di forma del cinema italiano non si è sgonfiato nel corso dell'estate che sta volgendo al termine. Forse non sarà questo il film giusto per testimoniare la cosa.


Io prima di te di Thea Sharrock


Film sentimentale con una Emilia Clarke mora - sì lo so che è il suo colore naturale, ma come Daenerys bionda è molto meglio - che nonostante sembri il solito film sentimentale potrebbe riservare interessanti sorprese e rivelarsi molto più piacevole rispetto a quanto mi aspetto di solito da questo genere di film.


Jason Bourne di Paul Greengrass

Non sono per nulla un fan della saga di Jason Bourne, motivo per cui non sono particolarmente entusiasta del ritorno della saga con tanto di ritorno dell'attore che ha reso noto il personaggio famoso al cinema.L'idea di farmi un recuperone dei due film della saga che mi sono perso non è chiaramente contemplata.


La famiglia Fang di Jason Bateman

Film parecchio sponsorizzato in questi mesi e che potrebbe rivelarsi un'arma a doppio taglio: pellicola interessante e dalla trama affascinante, o thriller banalotto senza arte nè parte?


Lolo - Giù le mani da mia madre di Julie Delpy

Commedia francese che non sembra dal trailer mettermi addosso una particolare voglia di vederlo.

2 commenti:

  1. Quando ho visto Emilia Clarke nel trailer del film ho pensato fosse l’attrice che fa Arya Stark (storia vera).
    Mi butterò con gioia sul nuovo film di Giasone Ruscello ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. la famiglia fang è ben diretto e con una trama interessante, bravi attori ma non va oltre e perde un po' sul finale..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...