giovedì 15 settembre 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Un nuovo weekend cinematografico è alle porte e nelle sale c'è spazio per sette nuovi film, più il solito documentario di cui io, per partito preso, non vi parlerò. Analizziamo però le altre sette uscite basandoci esclusivamente sui miei pregiudizi, una per una!


Fuck you, prof! 2 di Bora Dagtekin

In molti l'anno scorso avevano parlato abbastanza bene di "Fuck you, prof!", film che io, purtroppo, ancora non sono riuscito a vedere. Potrebbe essere l'occasione per recuperarli entrambi in un colpo solo... oppure per lasciarli passare entrambi inosservati, anche se non è la soluzione che vorrei adottare!


L'estate addosso di Gabriele Muccino

Non accolgo mai i film di Gabriele Muccino con particolare interesse e questa volta la mia reazione verso questa nuova uscita non è da meno rispetto al solito. Unico motivo per potergli dare un'opportunità, anche se forse non è abbastanza, potrebbe essere la presenza nel cast di Brando Pacitto, direttamente dalla fiction Rai "Braccialetti rossi".


Alla ricerca di Dory di Andrew Stanton, Angus MacLane


"Alla ricerca di Nemo" è uno dei miei film d'animazione della Pixar preferiti, per questo motivo non avevo accolto molto bene l'idea di un prequel dedicato alla figura di Dory, una delle più divertenti dell'intero film. Adesso però mi sono un po' ricreduto: le premesse per un buon film che ricalchi le atmosfere del predecessore ci sono tutte e speriamo che non vengano disattese!


Demolition di Jean-Marc Vallée

Uno dei miei attori contemporanei preferiti, che se la gioca tranquillamente con Leonardo DiCaprio è proprio Jake Gyllenhaal, soprattutto dopo la mostruosa performance in "Nightcrawler - Lo sciacallo". Anche in questo film il nostro attore sembra poterci regalare una performance da ricordare, anche se la critica ha accolto il film in maniera piuttosto discordante. Io, però, mantengo inalterata la mia fiducia!


Questi giorni di Giuseppe Piccioni

Altro film italiano in questa settimana, dal quale non so bene cosa aspettarmi. Di certo il trailer e la trama non mi invogliano troppo a dargli un'opportunità, motivo per cui penso che me lo lascerò scivolare addosso.


The Beatles: Eight Days a Week di Ron Howard

Avevo detto non avrei parlato del solito documentario ed in effetti l'ho fatto. Però questa settimana ne esce un secondo di docu-film, che io utilizzo per cogliere l'occasione di dire al mondo che a me i Beatles, musicalmente, hanno sempre fatto cagare - e già mi immagino le urla di chi legge: STRONZOHHH!!! BASTARDOHHH! I BITOLS NON SI TOCCAAAANOOHHH! ANNO FATTO LA STORIA DELLA MUSIKKKA!!! (cari grammar-nazi, sto facendo apposta, lo avete capito, vero?) -, motivo per cui non c'è regia di Ron Howard che tenga, io al cinema a vedere un docu-film sui Beatles non ci vado nemmeno se mi dessero i soldi per il biglietto assieme ad un biglietto gratuito.


Trafficanti di Todd Phillips

In arrivo in Italia il nuovo film del regista della saga de "Una notte da leoni", che con il primo e con il secondo capitolo aveva proprio colpito nel segno. Sarà all'altezza, grazie a un cast con un Jonah Hill e un Bradley Cooper tornati alle origini, della fama ottenuta con i suoi primi lavori o si rivelerà un flop colossale?

2 commenti:

  1. Vorrei vedere "Demolition", ma temo che finirò a fissare pesci nell'acquario. Cheers!

    RispondiElimina
  2. Pesci anche per me! E stasera frittura!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...