lunedì 19 dicembre 2016

Come diventare grandi nonostante i genitori di Luca Lucini (2016)

Italia 2016
Titolo Originale: Come diventare grandi nonostante i genitori
Regia: Luca Lucini
Sceneggiatura: Gennaro Nunziante
Cast: Giovanna Mezzogiorno, Margherita Buy, Matthew Modine, Leonardo Cecchi, Federico Russo, Eleonora Gaggero, Beatrice Vendramin, Saul Nanni, Emanuele Misuraca, Chiara Primavesi, Toby Sebastian, Sergio Albelli, Ninni Bruschetta, Paolo Calabresi, Giovanni Calcagno, Roberto Citran, Francesca De Martini, Sara D'Amario, Gabriella Franchini, Elena Lietti, Aglaia Mora, Paolo Pierobon
Durata: 86 minuti
Genere: Commedia, Musicale

Sappiate che questa volta la mia ignoranza mi ha fregato. Ebbene sì, sono stato fregato completamente da un film proprio per colpa della mia scarsa informazione e mi sono ritrovato davanti ad una delle cose peggiori viste quest'anno. Avevo visto il trailer di "Come diventare grandi nonostante i genitori" prima della visione di "Doctor Strange" al cinema e mi sono detto che questo film mi ispirava abbastanza, che sarebbe potuto essere una valida pellicola adolescenziale italiana che usciva in un momento di forma ormai da tempo certificata per il nostro cinema. Invece sono stato fregato: non deluso dalla visione, ma letteralmente fregato... ah, se solo mi fossi informato meglio!

Ebbene sì, mi sono ritrovato ad un certo punto, per fortuna non al cinema, a vedere questo prodotto diretto da Luca Lucini, già regista di film carini come "Amore, bugie e calcetto" - tanto per citare l'unico suo film che ho visto - che scopro poi durante la visione essere un film su commissione da parte di Disney Channel Italia basato sulla sitcom per ragazzi(ne) "Alex & Co.", in onda proprio su Disney Channel e con, tra gli interpreti, lo stesso Federico Russo già visto, ad esempio, ne "I Cesaroni". Insomma, la scoperta mi ha lasciato piuttosto sconvolto, anche se un po' me lo aspettavo visto che le prime sequenze del film non è che fossero particolarmente esaltanti sia a livello recitativo, sia a livello registico.

Sono arrivato al termine della visione e quindi posso farne un commento, possibilmente il più stringato e meno incazzato possibile - incazzato per aver visto il film, non per lo scarsissimo valore del film in sè -. "Come diventare grandi nonostante i genitori" si sarebbe potuta rivelare in realtà una visione carina, un po' come fatto negli Stati Uniti dalla stessa Disney Channel con l'esperimento di "Descendants", sicuramente non un film trascendentale, ma un musical più godibile del previsto. Invece no, "Come diventare grandi nonostante i genitori" risulta banale e buttato lì a casaccio, un film su commissione in cui nè attori nè regista si sarebbero sentiti in dovere di far uscire qualcosa di dignitoso e in cui magari un ragazzino dell'età dei protagonisti potrebbe anche trovarci qualcosa, cosa che io ovviamente non ho fatto. Ma spero, sinceramente, che un ragazzino dell'età dei protagonisti si limiti a guardare solamente la sitcom - che ovviamente non so come sia - e almeno dal punto di vista cinematografico si dedichi a qualcosa di meglio, anche se non necessariamente eccelso.

Voto: 3

1 commento:

  1. Bah, ma che le fanno a fare 'ste cose?
    Non ne ho manco sentito parlare in giro, forse ha floppato...!
    P.s. secondo me flopperà pure il nuovo Classico sempre della Disney, Oceania.
    Mi dà una sensazione di freddezza già dal trailer. Antipaticissimo!!

    Moz-

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...