giovedì 19 gennaio 2017

WEEKEND AL CINEMA!\

Cominciamo a riprenderci dalle sbornie festive e i cinema cominciano ad ubriacarci di uscite cinematografiche: non è infatti una novità che a poco più di un mese dalla notte degli Oscar inizi a uscire il mondo, cinematograficamente parlando, e questo mondo lo si vorrebbe vedere tutto - anche se come al solito, il mio obiettivo, sarà vedere tutti i candidati a miglior film e poi il più possibile per quanto riguarda le altre categorie -. Sono ben otto i film in uscita questa settimana e, come ogni Giovedì, verranno commentati con i miei inesorabili pregiudizi!


Arrival di Denis Villeneuve


Si parte subito con il possibile crack della settimana: il film di fantascienza di Denis Villeneuve - e già questo dovrebbe bastare - che già dal trailer promette faville e che ci mostra anche qualcosina che potrebbe vagamente - e quando leggete "vagamente" leggete "è talmente ovvio che sia così" - ricordare "2001: Odissea nello spazio". Il cast è di primissimo livello, il tema trattato, soprattutto se si concentrerà più sulla parte umana che su quella di azione, potrebbe piacermi alla grandissima. Insomma, questo è il film da vedere questa settimana!

La mia aspettativa: 9/10


Dopo l'amore di Joachim Lafosse

Pellicola francese sulla vita da separati in casa che potrebbe rivelarsi più interessante di quello che le trame stringate trovate su internet potrebbero far pensare. Comingsoon sta facendo una buona pubblicità a questo film, ma io ancora non sono del tutto convinto se dargli, in un futuro, una possibilità o meno.

La mia aspettativa: 5,5/10


Il mondo magico di Raffaele Schettino

Pellicola italiana che spazia tra tematiche relative alla Seconda Guerra Mondiale e l'amore tra due giovani, buttandosi anche su qualche elemento di occultismo. Insomma, quello che potrebbe sembrare il classico minestrone di tantissime cose che alla fine portano a poco a livello cinematografico.

La mia aspettativa: 4/10


Il ragno rosso di Marcin Koszalka

Film polacco del 2015 che arriva nelle nostre sale - e qualcosa mi dice che saranno pochissime - solamente oggi. Insomma, i miei pregiudizi sul cinema polacco e sulla sua lentezza - non che sia sempre un male, però con il cinema polacco fatico sempre a reggerla - non penso mi possano spingere in una di quelle due o tre sale che trasmetteranno questo film.

La mia aspettativa: 5/10


L'ora legale di salvatore Ficarra, Valentino Picone

Andrò contro a molti cinefili della blogosfera, ma a me Ficarra e Picone stanno abbastanza simpatici, presi come comici. Però i loro film non mi sono mai particolarmente piaciuti, anche se questo, dai trailer visti al cinema, potrebbe forse rivelarsi un po' più divertente del solito. Insomma, per una visione disimpegnata in un momento difficile potrebbe anche starci!

La mia aspettativa: 5,5


Nebbia in Agosto di Kai Wessel

Altra pellicola sulla Seconda Guerra Mondiale o forse più nello specifico dedicata alle vittime dei campi di concentramento. Una pellicola che però molto probabilmente non si concentrerà sugli ebrei come si è soliti fare, ma sulle altre categorie di persone legate a questa tragedia. Sarà sicuramente un film importante e interessante, solo una visione potrebbe dirci se si tratterà anche di un film bello o meno.

La mia aspettativa: 6/10


Qua la zampa di Lasse Hallström

Solito film buonista sul rapporto tra uomo e cane che tanto odio e con, per di più, la voce in italiano del re del buonismo Gerry scotti per il cane protagonista della vicenda. Già so che me ne terrò alla larghissima!

La mia aspettativa: 1/10


xXx: Il ritorno di Xander Cage di D. J. Caruso

Il primo "xXx" - non mi riferisco ai film che ho trovato all'epoca su eMule prima di riuscire a scaricarlo, ma a quello vero -, con mia immensa vergogna, mi era abbastanza piaciuto e ancora oggi, quando mi capita di trovarlo in giro, lo guardo con un certo perverso piacere. Il secondo invece non l'ho nemmeno mai visto. Questo terzo capitolo, a quindici anni dal primo, potrebbe essere una delle visioni più guilty pleasure di questo inizio di annata. E se poi a fare la "Xander-Girl" non c'è più Asia Argento, ma la magnificente Nina Dobrev tutto cambia per il meglio!

La mia aspettativa: 6

1 commento:

  1. Ho occhi solo per "Arrival", anche se una sbirciata al nuovo xXx bisogna darla ;-) Cheers

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...