giovedì 26 gennaio 2017

WEEKEND AL CINEMA!

Questa settimana esce un sacco di roba. Ma proprio un sacco. E non è come al solito che è difficile trovare roba interessante in un sacco di roba, quanto più che altro difficile decidere cosa vedere al più presto in questo sacco di roba - anche se in realtà un'idea ben precisa già ce l'avrei -. Esclusi dunque i tre documentari, nove sono le uscite di questa settimana e, come al solito, verranno commentate su questo blog esclusivamente in base ai miei pregiudizi!


Your name di Makoto Shinkai

La prima uscita della settimana è un film d'animazione giapponese distribuito come evento speciale negli scorsi tre giorni. Lasciando perdere il trattamento vergognoso che viene fatto a questi lavori, che la maggior parte delle volte sono di altissima qualità, a me sto film ispira davvero tantissimo e sia la critica sia il pubblico giapponese lo hanno quasi unanimemente elogiato.

La mia aspettativa: 8/10


Doraemon Il film - Nobita e la nascita del Giappone di Shinnosuke Yakuwa

Altro film d'animazione giapponese che senza saper nè leggere nè scrivere... mi fa schifo solo a pensarci, dato che l'anime di Doraemon non sono mai riuscito a sopportarlo. Bambini, andate a vederlo, io di certo di soldi per finanziare sta cosa non ne dò.

La mia aspettativa: 0/10


Fallen di Scott Hicks

Pellicola young fantasy con protagonista un angelo caduto e tanto, tantissimo ammmmooore. Quel tipo di amore che piace tanto forse alle sedicenni, ma che di sicuro non potrà fare breccia nel mio cuore di pietra da cinico bastardo quale sono. Probabilmente potrei vederlo, per curiosità, però non ci punterei troppo.

La mia aspettativa: 4/10


Il viaggio di Fanny di Lola Doillon

Dato che domani è il Giorno della memoria, pare giusto che i cinema siano invasi anche da film sulla Shoah. Stavolta però tocca ad un film francese che potrebbe essere meno angoscioso del previsto. Per vederlo però, dovete andare al cinema o oggi o domani, altrimenti nisba!

La mia aspettativa: 5,5/10


La la Land di Damien Chazelle


Dopo aver sorpreso il mondo con l'ottimo "Whiplash", Damien Chazelle torna alla regia del film più discusso di questo periodo, capace di vincere sette Golden Globe su sette nomination. Che sia il film in grado di sbancare anche agli Oscar e anche in tutti i blog della blogosfera? Io dieci euro su di lui ce li punterei anche, ma le aspettative sono altissime e vanno anche soddisfatte!

La mia aspettativa: 9,5/10


Les Ogres di Léa Fehner

Film con una tramache appare molto autoriale, ma anche abbastanza strana da potermi dare qualche soddisfazione. Immagino non sarà particolarmente facile trovare qualche sala che lo proietti, però quando ne avrò l'occasione potrei anche vederlo.

La mia aspettativa: 6,5/10


Proprio lui? di John Hamburg

Commedia parental-sentimentale - esiste questo genere? - con protagonisti James Franco e Bryan Cranston, due attori che apprezzo sempre particolarmente. Sarà in grado di essere una commedia leggere che non si prende troppo sul serio o saremo costretti a vedere la solita solfa?

La mia aspettativa: 6/10


Riparare i viventi di Katell Quillévéré

Pellicola francese che solo a leggerne la trama emana pesantezza da tutti i pori. Non so se mai potrei vederlo, ma nel caso non approccerei con grandissima fiducia.

La mia aspettativa: 4,5/10


Split di M. Night Shyamalan

Ed ecco il nuovo film di Shambalaya Shyamalan, ovvero il re dei colpi di scena - alcuni alquanto forzati - nei film. Sarà ancora una volta il colpo di scena che sarà sicuramente presente in questo ultimo lavoro in grado di ribaltare il giudizio sulla pellicola, o questa volta il regista tirerà troppo la corda?

La mia aspettativa: 7/10

3 commenti:

  1. Oggi espatrio per andare a vedere La La Land.
    Speriamo ne valga la pena, ma sono certissimo di sì. ;)

    RispondiElimina
  2. Un altro film su Doraemon? Ancora mi devo riprendere dai dialoghi urlati del primo!
    Spero che per Bryan Cranston non sia già iniziata la fase commedie alla De Niro ultima maniera.

    Pare che sia uscito un film intitolato La La qualcosa che sta facendo parlare appena appena di se, ma a dirla tutti, mi ispira più il nuovo film di "Michael Knight" Shyamalan ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  3. Questa sera vado a vedere La La Land. Già so che me ne innamorerò.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...