giovedì 9 marzo 2017

WEEKEND AL CINEMA!

Eccoci qui, come ogni Giovedì, a parlare delle uscite della settimana che anche questa volta possono rivelarsi davvero interessanti. Due di questi li ho già visti, mentre degli altri ci saranno al solito i miei commenti pregiudizievoli ad enunciare quanto mi ispirino o meno.


Autopsy di André Øvredal

Una buonissima pellicola horror - che ho già visto - con delle ottime atmosfere ed un personaggio in grado di rubare letteralmente la scena nonostante sia... morto! Non sarà il capolavoro horror dell'anno, ma dategli una chance e non ve ne pentirete!


Bleed - Più forte del destino di Ben Younger

Film a tema pugilistico con protagonista il da me particolarmente apprezzato Miles Teller, alle prese con il personaggio di Vinny Pazienza, pugile che a seguito di un tragico incidente automobilistico a seguito del quale la sua carriera era data per finita, decise di fare di tutto per rialzarsi e tornare sul ring. I film sportivi mi ispirano sempre in maniera particolare, il trailer di questo è pure abbastanza bello, quindi mi aspetto sicuramente qualcosa di buono!

La mia aspettativa: 7/10


Il diritto di contare di Theodore Melphi


Altro film che ho già visto in preparazione alla notte degli Oscar e di cui ancora non ho parlato su questo blog. Sicuramente un film che merita di essere visto e che è uscito ieri, nel giorno della festa della donna, per la prima volta con una decisione quasi azzeccata da parte dei distributori italiani.


La luce sugli oceani di Derek Cianfrance

Film in arrivo dall'ultima Mostra Internazionale del cinema di Venezia con protagonista la bellissima Alicia Vikander e il suo fidanzato Michael Fassbender. Recensioni dicono che il film possa essere eccessivamente melenso e sollevato soltanto dalle interpretazioni dei due protagonisti. Diciamo che, visto il trailer, un po' mi fido, ma potrei comunque provare a guardarlo.

La mia aspettativa: 5,5/10


Gomorroide di I Ditelo Voi

Commedia italiana che vorrebbe fare da parodia a "Gomorra" - sia il film sia la serie immagino - che non mi ispira minimamente. Sapessi poi chi sono I Ditelo Voi sarebbe anche un grande aiuto.

La mia aspettativa: 4/10


Il padre d'Italia di Fabio Mollo

In questo periodo qualsiasi cose venga toccata da Luca Marinelli diventa subito oro e qualche commento letto in seguito all'anteprima di questo film mi ha convinto del fatto che anche questa pellicola lo possa diventare. Potrebbe tranquillamente essere il film italiano da non perdere in questo inizio di 2017.

La mia aspettativa: 7,5/10


Kong: Skull Island di Jordan Vogt-Roberts

Il personaggio di King Kong non mi ha mai detto nulla o quasi, motivo per cui questo film non è detto che faccia al caso mio. Il trailer però, nonostante mi aspetti proprio poco da questo film, mi è parso abbastanza valido, quindi non escludo che possa dargli un'opportunità in una serata spensierata.

La mia aspettativa: 5/10


Mister Universodi Tizza Covi, Rainer Frimmel

Cosa aspettarsi da questo film? Non lo so nemmeno io sinceramente. So però che difficilmente verrà passato in più di una manciata di sale in tutta Italia, motivo per cui il problema potrebbe pure non porsi.

La mia aspettativa: ?/10


Phantom Boy di Jean-Loup Felicioli, Alain Gagnol

Film d'animazione franco-belga che arriva in Italia ben due anni dopo la sua uscita originale. Il mio rapporto con i film d'animazione ultimamente non è dei migliori, questo potrebbe andare meglio del solito, ma non so se potrò mai vederlo.

La mia aspettativa: 6/10


Questione di karma di Edoardo Falcone

Tempi immemori fa Fabio De Luigi era uno dei miei idoli comici italiani. Ultimamente però una sequela di film poco riusciti ha abbassato un po' la mia stima verso di lui. Potrei però provare a vedere questo suo ultimo lavoro, anche se non penso sia quello giusto per farmi recuperare la stima perduta.

La mia aspettativa: 5/10

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...