venerdì 19 maggio 2017

Rick e Morty - Stagioni 1 e 2

Rick e Morty
(serie TV, stagioni 1 e 2)
Episodi: 11 (stagione 1), 10 (stagione 2)
Creatore: Justin Roiland, Dan Harmon
Rete Americana: Adult Swim
Rete Italiana: Netflix
Personaggi: Rick Sanchez, Morty Smith, Summer Smith, Beth Sanchez, Jerry Smith
Genere: Animazione


Tra le tante visioni che offre Netflix è bene ogni tanto spingersi oltre, verso cose ignote che, grazie soprattutto al passaparola, diventano di dominio pubblico e apprezzate fortemente dal pubblico. E' stato più o meno questo che mi ha spinto a dare un'opportunità a "Rick e Morty", serie animata prodotta da Adult Swim, canale nato circa quindici anni fa da una costola di Cartoon Network dedicato alla programmazione animata per adulti. Tra le tantissime serie animate prodotte - molte delle quali particolarmente volgari o addirittura malate - le due stagioni che fino ad ora compongono "Rick e Morty" sono arrivate in Italia grazie alla piattaforma di streaming più grande e meno costosa - in rapporto all'offerta - del mondo.
Tale serie narra la storia di Rick, scienziato ubriacone e socialmente disadattato inventore di moltissimi marchingegni fantascientifici e spesso protagonista di avventure in universi paralleli. Contrariamente alle indicazioni della famiglia di sua figlia, con cui vive da anni, porta sempre con sè nelle sue avventure Morty, il nipote che va male a scuola ma è fortemente interessato ai misteri che regolano l'universo. Condita di volgarità e di situazioni ad altissimo livello di assurdità, le due stagioni che compongono questa serie animata offrono venti puntate una più spassosa dell'altra, ognuna con una specifica avventura in un universo parallelo con le caratteristiche più disparate e con delle trame parecchio intricate che però, sorprendentemente, alla fine, quadrano e tutto torna. Fortunatamente gli autori hanno deciso di non mettere i viaggi nel tempo in questa serie per evitare di dover forzare un po' troppo la mano sulle trame e questa è una scelta che apprezzo particolarmente.
Non siamo però solamente davanti ad una serie stupida in grado di far ridere spegnendo totalmente il cervello: "Rick e Morty" è una serie animata cattiva, non sempre elevata a livello di contenuti, ma in grado di premere sull'accelerazione della cattiveria quando c'è da criticare la società contemporanea e soprattutto in grado di aprire, anche se poche volte fortunatamente, delle interessanti riflessioni sul nostro modo di vivere, facendoci affezionare ai personaggi che, nel corso della serie, evolvono psicologicamente non rimanendo sempre uguali a come erano all'inizio.

Voto: 7,5

4 commenti:

  1. Fa ridere, fa venire la malinconia, e morde con una gran satira, per me oggi, anno 2017, è la migliore serie animata del piccolo schermo. Non vedo l’ora di gustarmi anche la terza, specialmente dopo QUEL finale di stagione della seconda :-D Cheers

    RispondiElimina
  2. E' già da un po' che medito di guardarla...
    grazie per avermi fatto ritornare la curiosità. :)

    RispondiElimina
  3. Io la sto guardando proprio in questo periodo ( la sigla è diventata subita la suoneria del mio cellulare :-P).
    Ne guardo due episodi al giorno, ma non vorrei fermarmi e continuare, e quando succede significa ovviamente che la apprezzo non poco.
    Divertentissima!

    RispondiElimina
  4. Un gioiellino!
    Felice di averlo per caso anni fa

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...