Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

Weekend al cinema! - 29.06.2012

Immagine
Altra settimana estiva che passa e altro fine settimana estivo con uscite cinematografiche degne del periodo dell'anno in cui escono. Qualche film abbastanza interessante questa settimana c'è, uno su tutti Take Shelter di Jeff Nichols, riguardo al quale molti sono pronti a gridare al capolavoro. Esce anche un film bio-documentario su Bob Marley e il prequel di un grande film horror del passato (che ancora non ho avuto il piacere di recuperare però). La cosa di Matthijs van Heijningen Jr. La storia di questo film si svolge tre giorni prima degli eventi narrati nell'omonimo film di John Carpenter del 1982. Io non ho mai digerito moltissimo i prequel, ma non avendo visto neanche il film precursore originale preferisco non esprimermi e magari godermi appena possibile entrambi i film. Fatto sta che come al solito, quando si parla di film horror, inizio ad avere paura. Non tanto perché il film è un horror e dovrebbe fare paura, quanto perché ultimamente sono uscite alcune cose a

Inception

Immagine
Eccoci giunti quasi alla fine della rassegna di film di Christopher Nolan, con la visione di Inception ora mancano solo i due film su Batman e poi sarò pronto per a fine di Agosto a guardarmi "Il cavaliere oscuro - Il ritorno". Premetto che Inception è uno dei film che mi sono piaciuti di più negli ultimi anni, vuoi per l'azione e per il ritmo serrato e quasi incontrollabile, vuoi per l'infinita simbologia che gli sta dietro che ti porta ad andare a cercare risposte anche dopo la sua visione. Risposte che ancora non mi sono complete dopo averlo visto per ben tre volte. USA, Regno Unito 2010 Titolo Originale: Inception Regia: Christopher Nolan Cast: Leonardo DiCaprio, Joseph Gordon-Levitt, Ellen Page, Tom Hardy, Ken Watanabe, Dileep Rao, Cillian Murphy, Tom Berenger, Marion Cotillard Genere: Azione, Thriller, Fantascienza La trama in breve: Dominic Cobb è un estrattore di sogni. Egli si occupa di "rubare" i segreti di alcune persone molto impor

Insomnia

Immagine
Altro film di Nolan, film che mi tocca da vicino, visto che ogni tanto soffro di quella cosa di cui parla il titolo. USA 2002 Titolo Originale: Insomnia Regia: Christopher Nolan Cast: Al Pacino, Robin Williams, Hilary Swank, Maura Tierney, Martin Donovan Genere: Thriller La trama in breve: Will Dormer, detective della squadra omicidi di Los Angeles, viene trasferito in Alaska assieme al collega Hap Eckhart, per risolvere un caso di omicidio ai danni di una ragazza del luogo, Kay Connel, assieme ad Ellie, investigatrice della polizia locale. I due, intanto, sono indagati per aver fatto condannare un uomo per pedofilia usando prove false, nonostante il condannato fosse realmente colpevole. Durante un inseguimento verso il sospetto dell'omicidio della ragazza durante una sparatoria Dormer uccide per sbaglio il collega Eckhart. Intanto Walter Finch, il sospettato numero uno, inizia a chiamare anonimamente Dormer, che, un po' a causa del fatto che in quel periodo in Alas

Following

Immagine
Prosegue il mio recupero di tutti i film di Christopher Nolan in preparazione all'uscita de "Il cavaliere oscuro - Il ritorno". Questa è stata la volta della sua opera prima, "Following", in cui si iniziano ad intravedere i tratti caratteristici del suo stile, in un'opera costruita come un antico noir in bianco e nero, con attori pressochè sconosciuti. Regno Unito 1998 Titolo Originale: Following Regia: Christopher Nolan Cast: Jeremy Theobald, Alex Haw, Lucy Russell, John Nolan, Dick Bradsell Genere: Thriller, Noir La trama in breve: Un aspirante scrittore, alla ricerca di ispirazione per la stesura del suo primo libro, decide di iniziare a pedinare le persone, trasformando le loro vite in materiale per il suo lavoro. Tutto ciò va avanti finchè non inizia a pedinare Cobb, un ladro che, scopertolo, deciderà di insegnarli i trucchi del mestiere. Tutto si complica quando lo scrittore si innamorerà della vittima di uno dei loro furti ed inizierà a fr

Memento

Immagine
Dopo ormai più di una settimana dall'ultimo film visto, ecco che prosegue, prima dell'uscita di "Il cavaliere oscuro - Il ritorno", il mio tentantivo di recuperare, rivedere e recensire la non evastissima filmografia di Christopher Nolan, regista che con i suoi ultimi film mi ha fatto perdutamente innamorare del suo stile. In realtà i suoi film che non ho mai visto sono solo i primi tre, ma rivedersi anche tutti gli altri di sicuro non mi farà venire la congiuntivite. Oggi è il turno di Memento, film di cui mi hanno parlato in molti, alcuni dei quali chiedendomi continuamente, sapendo la mia passione per i film, se l'avessi visto. Una visione che continuavo a rimandare, probabilmente senza alcuna giustificazione, trovando altri film che in quel momento forse mi interessavano di più. USA 2000 Titolo Originale: Memento Regia: Christopher Nolan Cast: Guy Pearce, Carrie-Ann Moss, Joe Pantoliano, Mark Boone Junior, Jorja Fox Genere: Thriller La trama in b

Weekend al cinema! 22.06.2012

Dopo una settimana che non mi facciop vivo, causa consegna della prova finale di ingegneria del software e conseguente nessuna visione di qualche film di cui parlarvi, eccoci qui, pronti ad affrontare un altro weekend cinematografico, weekend che nonostante la scarsa proposta a livello di quantità, sono solo cinque i film in uscita, ne propone ben tre di mio assoluto interesse. Il primo, un horror (probabilmente di cattivo gusto vista l'ambientazione e il contesto), il secondo un dramma scolastico piuttosto interessante e il terzo un musical che non mi perderò per nulla al mondo vista la colonna sonora SPAZIALE!!! Chernobyl Diaries - La mutazione di Bradley Parker. Un horror ambientato a Chernobyl, basato su una storia originale di Oren Peli (che se avete letto qualche mio articolo passato sapete quanto odio dopo la cagata che fu Paranormal Activity). Seguendo le vicende di sei turisti che visiteranno la città di Pripyat, città in cui vivevano i dipendenti della centrale nucleare

Weekend al cinema! - 15.06.2012

Immagine
Eccoci arrivati ad un altro fine settimana ricco di uscite cinematografiche. Insomma, ricco, questo è tutto da vedere. Alcune uscite potenzialmente interessanti ci sono, altre invece non suscitano particolarmente il mio interesse, altre ancora sono visioni che ci si può permettere solo in caso di disperazione. 21 Jump Street di Phil Lord, Chris Miller. Commedia poliziesca e di azione adolescenziale, uno dei tanti post-cloni di quel successone che è stato American Pie, basato però sulla serie che ha lanciato nel panorama internazionale il grandissimo, ma quasi decaduto, Johnny Depp. Non ho mai avuto modo di vedere qualcosa dei due registi, quindi non so come si comportino dietro la macchina da presa. Il successo di "Project X" fa da apripista a questa commedia che potrebbe rivelarsi piacevole a dispetto di quanto poco mi piaccia il modo di far ridere in stile "American Pie".     Benvenuto a bordo di Eric Lavaine. Commedia francese che, come si potrebbe facilmente p

The Prestige

Immagine
Vista l'imminente, ma neanche tantissimo, uscita del film "Il cavaliere oscuro - Il ritorno" ho deciso non tanto di fare come feci con "The Avengers", in cui recuperai i capitoli precedenti riguardanti i supereroi protagonisti del film, ma più che altro il tentativo è quello di recuperare l'intera filmografia di Christopher Nolan, uno dei registi più in voga degli ultimi anni, che sicuramente giustifica il suo successo producendo film assolutamente grandi. In realtà li ho visti quasi tutti, mi mancano soltanto i primi tre ("Following", "Memento" e "Insomnia"), che poi su un regista che di film ne ha fatti "soltanto" otto è comunque un bel numero. USA, Regno Unito 2006 Titolo Originale: The Prestige Regia: Christopher Nolan Cast: Christian Bale, Hugh Jackman, Michael Caine, Scarlett Johansson, Rebecca Hall, David Bowie Genere: Fantascienza, Thriller La trama in breve: I due illusionisti Border e Angier, a se

...e ora parliamo di Kevin

Immagine
Di film sulle stragi scolastiche ce ne sono a bizzeffe. Di stragi scolastiche o giovanili, ordite da pazzi criminali e asociali, ce ne sono state, purtroppo a bizzeffe. Quando si pensa a questi tipi di crimini con la mente si va quasi necessariamente a Columbine, nel 1999, in cui due ragazzi in preda alla pazzia uccisero 12 studenti e un professore, ferirono 24 persone e, a loro volta, si suicidarono. Ma anche alla più recente strage di giovani ad Utoya, in cui morirono più di 90 persone. Questi film, basati la maggior parte delle volte sui fatti reali o, quanto meno, ispirati ad essi, hanno sempre come protagonisti o le vittime o i carnefici. Probabilmente mai nessuno aveva pensato alle conseguenze, psicologiche e sociali, che fatti del genere possono provocare in un genitore. E' proprio ciò di cui si occupa questo film. Regno Unito, USA 2011 Titolo Originale: We Need to Talk about Kevin Regia: Lynne Ramsay Cast: Tilda Swinton, John C. Reilly, Ezra Miller Genere: Drammatic

Marilyn

Immagine
My Week with Marilyn, film uscito poche settimane fa nelle nostre sale e qualche mese fa nelle sale estere, soprattutto inglesi. Tutti hanno il mito di Marilyn Monroe probabilmente, chiunque si appresti ad approfondire il cinema o quant'altro. Un mito approfondito soprattutto dall'alone di mistero che si cela dietro la sua persona, dietro alla sua facciata, perchè di questo si trattava probabilmente. Io questo mito posso dire di averlo, anche se in maniera molto molto astratta. Infatti ho visto molti più film che parlano di lei, due probabilmente, che film in cui lei è protagonista, nessuno! Regno Unito 2011 Titolo Originale My Week with Marilyn Regia Simon Curtis Cast: Michelle Williams, Eddie Redmayne, Kenneth Branagh, Dominic Cooper, Dougrey Scott Genere: Drammatico, Sentimentale La trama in breve: Nel 1956 Colin Clark viene chiamato come assistente sul set del film "Il principe e la ballerina", in cui recitano Lawrence Olivier e Marilyn Monroe. Marilyn

Qualche consiglio musicale - Episodio 3

Nightwish - Imaginaerum (2011) Genere: Symphonic Metal Dopo quasi sei anni dal cambio di frontman, per quanto abbia conosciuto i Nightwish ascoltando le canzoni di Tarja, ormai è inutile sia rimpiangerla sia confrontarla con Annette, anche perchè troppo diverse. Annette non canta assolutamente nello stesso modo, ma quella voce quasi da bambina dà un gran bel tocco alle canzoni della band, dimostrandosi davvero molto azzeccata. La band, pur avendo cambiato qualche dettaglio rispetto al passato, continua a macinare musica stupenda. Album divertentissimo, brani veloci alternati a ballate assolutamente epiche. Canzone Preferita: I Want my Tears Back Voto: 8+ Overkill - The Electric Age (2012) Genere: Trash Metal Se i Metallica, mostri sacri della scena trash mondiale, anche se in realtà a parte qualche canzone non mi hanno mai entusiasmato più di tanto, sono calati in una maniera mostruosa (quanto meno nella produzione in studio, per quanto riguarda i live non so

Project X - Una festa che spacca

Immagine
Lo avrò già ripetuto milioni e milioni di volte in articoli precedenti in cui parlavo di commedie, ma tanto vale ripeterlo una volta in più. La commedia e la comicità sono generi così tanto personali che non se ne può avere un giudizio assoluto, se una cosa fa ridere una persona potrebbe non farne ridere un'altra e così via (e come ho già detto anche negli altri articoli, non si può avere un giudizio assoluto sulla comicità tranne che su "I soliti idioti", che obiettivamente non fanno ridere). Ecco, a me i film di Todd Phillips, tutti quelli che ho visto tranne "Starsky e Hutch", fanno ridere in una maniera incredibile. Todd Phillips, per chiarezza, è il regista di quel successo assurdo di "Una notte da leoni" e di "Parto col folle". Per questo una commedia nello stile di Todd Phillips, che qui non figura come regista, ma come sceneggiatore, con me parte molto avvantaggiata. USA 2012 Titolo Originale: Project X Regia: Nima Nourizadeh Ca

Weekend al Cinema! - 08.06.2012

Immagine
Eccoci qui per l'ormai consueto appuntamento con qualche commento sparso sui film in uscita nel fine settimana. Settimana, questa, assolutamente povera, poverissima, non tanto di uscite interessanti, quanto proprio di uscite. Solo cinque infatti i film che entreranno nella programmazione dei nostri cinema, con un paio di film di buonissime speranze. Dicono che a me non piace nessun film e non sono qualificato per parlare. Probabilmente è vera la prima cosa e la seconda invece è verissima, l'ho sempre ammesso che questi non sono i commenti di un esperto, ma di uno a cui piace guardare e commentare. Project X - Una Festa che spacca di Nima Nourizadeh Se i precedenti capolavori di Todd Phillips "Road Trip", "Una notte da leoni" e "Parto col folle" vi sono piaciuti, questo film non potete assolutamente perdervelo. Qui Todd Phillips compare nella sceneggiatura, non come regista. Tutto ciò che in "Una notte da leoni" viene lasciato all'imm

Benvenuti a Zombieland

Immagine
C'è poco da fare, io adoro alla follia gli zombie. Mi piacciono, mi piacciono troppo, anche se probabilmente la maggior parte dei film su di loro hanno lo stesso canovaccio, la stessa evoluzione e quant'altro. E l'arrivo della serie "The Walking Dead" non ha fatto altro che amplificare questo mio amore folle per gli zombie. USA 2009 Titolo Originale: Zombieland Regia: Ruben Fleischer Cast: Jesse Eisenberg, Woody Harrelson, Emma Stone, Abigail Breslin, Amber Heard, Bill Murray Genere: Commedia, Horror La trama in breve: Columbus, un (ormai ex) studente, sta cercando di raggiungere Columbus, in Ohio, per vedere se i suoi genitori sono ancora vivi, a seguito di una devastante epidemia che ha trasformato tutta la popolazione in zombie. Persa la sua macchina, incontra Tallahassee e decide di intraprendere il viaggio insieme a lui. Premettiamo che questo altri non è che un film trash di proporzioni bibliche, ma come molti film trash può funzionare graz

Disaster Movie

Immagine
A volte, pochissime ormai, capita che becco dei film in tv. Il chè è grave, visto che talvolta, ma non solo talvolta, passano boiate di proporzioni bibliche. Capita anche, sempre a volte, che mentre tieni accesa la televisione stai facendo altro, qualcosa di molto, molto più importante, che quanto meno ti permette di guardare il film in maniera distratta, tanto quello che ti perdi è comunque tanto di guadagnato con certi film. Quindi un po' per esplicito masochismo, un po' perchè tanto stavo facendo altro, ho tentato l'esperimento nel guardare questo coso. Notate che da ora in poi in questo articolo non userò mai più la parola film nè nessun suo sinonimo. Questa era l'ultima volta. USA 2008 Titolo Originale: Disaster Movie Regia: Jason Friedberg, Aaron Seltzer Cast: Matt Lanter, Vanessa Minnillo, Gary "G. Thang" Johnson, Nicole Parker, Crista Flanagan Genere: Commedia, Parodia La trama in breve : Volevo lasciarla in bianco, ma pensavo che i miei let

Attack the Block - Invasione aliena

Immagine
Film uscito pochissimi giorni fa in Italia, dopo essere stato un grande successo in Gran Bretagna per il suo modo di porsi davanti a molti, davvero molti, argomenti, per l'anticonformismo, la novità nella rappresentazione, le prestazioni recitative di davvero alto livello da parte di attori pressochè sconosciuti alla maggior parte delle persone. Gran Bretagna 2011 Titolo Originale: Attack the Block Regia: Joe Cornish Cast: John Boyega, Jodie Whittaker, Alexis Esmail, Luke Treadaway, Nick Frost, Leeon Jones, Jumayn Hunter, Danielle Vitalis, Paige Meade, Simon Howard, Sammy Williams Genere: Fantascienza, Azione La trama in breve: Mentre un gruppo di ragazzi appartenente a una gang londinese, abitante in uno dei "peggio" quartieri di Londra, sta rapinando la giovane infermiera Sam, su un automobile vicina si schianta un oggetto misterioso. Ucciso l'esemplare senza particolari problemi essi non sanno che quello è solamente il terrificante inizio di un'invas

Weekend al cinema! - 01.06.2012

Eccoci all'ormai consueto appuntamento con le uscite cinematografiche della settimana. Settimana che è decisamente pregna di uscite abbastanza interessanti, anche se credo che uno, massimo due di questi film faranno veramente il botto. Non al botteghino, si intende, lì fanno il botto solo i film d'azione straspettacolari e i cinepanettoni che tutti criticano ma chissà come mai alla fine dell'anno sono sempre quelli che hanno guadagnato di più. Un po' come quando c'era Lui (non Lui Lui, ma quello più giovane e ancora vivo), nessuno diceva di averlo votato eppure quello stava lì. Attack at the Block - Invasione Aliena di Joe Cornish. Film già visto di cui arriverà a breve la recensione. Un film britannico che merita di essere visto soprattutto per i suoi personaggi, quasi tutti teen-agers che ricordano quasi i personaggi della serie tv andata in onda in autunno "The Fades", con alieni disegnati in maniera assolutamente creativa rispetto agli standard a cui