lunedì 9 settembre 2013

Come ti spaccio la famiglia

USA 2013
Titolo Originale: We're the Millers
Regia: Rawson Marshall Thurber
Sceneggiatura: Bob Fisher, Steve Faber, Sean Anders, John Morris
Cast: Jason Sudeikis, Jennifer Aniston, Emma Roberts, Nick Offerman, Will Poulter, Ed Helms, Katherine Hahn, Molly C. Quinn, Tomer Sisley, Luis Guzmán, Thomas Lennon, Mark L. Young, Ken Marino
Durata: 104 minuti
Genere: Commedia


La trama in breve: David è uno spacciatore che viene derubato dei soldi riciclati dallo spaccio. Per saldare i debiti gli viene affidato come compito di trasportare moltissima Marijuana dal Messico agli Stati Uniti. Per poter superare indenne la dogana decide di assoldare una spogliarellista, una ladra e un ragazzino sfigatello per fingere di essere in viaggio con la famiglia.


I distributori di benzina cinematografici (la devo piantare con sta battuta scadente) italiani pensano che dare un titolo schifosamente stupido ad una commedia invogli gli spettatori a guardare il film. Io, personalmente, se avessi dovuto esclusivamente basarmi sul titolo avrei preferito spararmi un colpo di pistola sul ginocchio piuttosto che guardarmi questo film. Per fortuna che chi ha visto il film prima di me ha saputo consigliarmelo in quanto decisamente divertente.



Dunque ad un titolo che ti fa passare la voglia di guardare il film corrisponde un film che, effettivamente, riesce a divertire, in una maniera azzarderei dire anche estremamente semplice, giocando per lo più sul contrasto e sull'assurdo. Dunque da una commedia semplice e dalla trama piuttosto esile e senza particolari pretese si è riuscito a tirare fuori qualcosa di buono.


Ok, non siamo davanti ad un capolavoro della comicità, ma già il fatto che un film faccia ridere dichiarandone l'intento è moltissimo. Dunque il merito va soprattutto al protagonista Jason Sudeikis, già visto in "Candidato a sorpresa" ed al cinema attualmente con quello che pare essere disastroso "Comic Movie", e di Will Poulter, bravo a calarsi nella parte dello sfigatello. Anche Jennifer Aniston, che, componente fisica a parte (ma sappiate che non guardo mai un film perchè c'è l'attrice patata e, chi lo fa, meriterebbe di vedersi l'accesso bloccato ad ogni cinema e di non poter nemmeno andare su internet per vedersi i film in streaming), è solitamente un'attrice che non sopporto, qui riesce a farmi divertire.


Voto: 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...