mercoledì 16 novembre 2016

The Crown - Stagione 1

The Crown
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 10
Creatore: Peter Morgan
Rete Americana: Netflix
Rete Italiana: Netflix
Cast: Claire Foy, Matt Smith, Vanessa Kirby, Eileen Atkins, Jeremy Northam, Victoria Hamilton, Ben Miles, Greg Wise, Jared Harris, John Lithgow
Genere: Period Drama

Dopo averci regalato un grande numero di serie televisive interessantissime, Netflix prova a compiere una missione quasi impossibile: rendere interessante la vita della Regina Elisabetta, da noi italiani vista con una certa distanza e i più maliziosi si chiedono, da molti anni a questa parte, quanto la sua vita possa andare avanti nel tempo. Io ho iniziato a pensare che quella donna sia immortale, o quanto meno sia nata con il semplice obiettivo di vederci morire tutti, ma questo è quanto e finchè vivrà ce la dovremo tenere e poi attendere di vedere Re Carlo all'opera. Nel frattempo Netflix, grazie ad uno dei budget più alti per una serie da lei prodotta e grazie ad una produzione interamente britannica, tenta di farci diventare simpatica la Regina e di narrarci l'epopea del suo regno, che ormai dura da più di sessant'anni.

Partendo dal giorno del matrimonio tra Elisabetta e il Principe Filippo di Edimburgo - non si è sempre chiamato così, tranquilli, anzi, prima di sposarsi si dice sia stato addirittura greco! - la serie prova a mostrarci tutte le sfaccettature dell'essere appartenente alla famiglia reale, a partire da una salita al trono arrivata decisamente troppo presto dato che il padre Giorgio VI morì a soli 56 anni, passando attraverso il suo rapporto con il Primo Ministro Winston Churchill, con lo zio rinnegato Edoardo VIII - protagonista tra l'altro, nel finale del quinto episodio, di una delle scene più toccanti dell'intera prima stagione -, ma anche quello con la madre Elisabetta - sì, pure lei - e la sorella Margaret, protagonista di una controversa storia d'amore con il colonnello Townsend, un uomo divorziato, per poi esplorare anche i rapporti con il marito, considerato da molti di scarsa personalità e la cui figura è stata messa in ombra da quella della Regina.

Narrandoci i primi anni del regno di Elisabetta, la prima stagione di "The Crown" - che visto il successo di pubblico e critica avrà lunga vita e sicuramente arriverà fino alla sesta stagione prevista... tra l'altro se nel frattempo la Regina dovesse morire questa serie farà davvero il botto (quanto sono cinico cazzo!) - si muove sapientemente negli anni che vanno dal 1952 fino al 1956 circa, con la protagonista che cerca di mantenere saldo il suo regno tra formalità varie, aprendosi però a qualche innovazione, ma mantenendosi sempre fedele a quelli che sono i precetti della Corona. Interessante in realtà è vedere dei retroscena, presumibilmente veri visto che la serie vuole il più possibile essere accurata dal punto di vista storico, su come essere Regina non sia un compito particolarmente facile e su come i turbamenti di una giovane donna debbano essere nascosti o risolti sempre nella maniera più conveniente per la stabilità del Regno. Interessante soprattutto vista l'immagine che noi abbiamo della Regina: una donna forte che nasconde in pubblico tutte le sue emozioni, in totale contrasto con quella che vediamo nella serie, soprattutto per quel che riguarda la sfera del privato. Sono interessantissimi poi quegli episodi dedicati ad altre figure di spicco di quel periodo: innanzitutto nel primo episodio il protagonista sicuramente Giorgio VI, così come nel quinto, l'episodio dell'incoronazione, buona parte della scena se la prende lo zio Edoardo VIII - che abdicò in favore di Giorgio VI - mentre nell'ottavo i riflettori si spostano tutti su Winston Churchill in un episodio interessante soprattutto per quel che riguarda la personalità di un uomo che nella sua carriera non ha solo detto aforismi da citare su Facebook.

Per quanto riguarda il cast di questa ottima prima stagione di "The Crown", ad interpretare la Regina Elisabetta, c'è la giovane Claire Foy, praticamente all'esordio e sicuramente più bella di quanto non fosse la vera Regina da giovane, mentre nel ruolo del Principe Filippo di Edimburgo, c'è Matt Smith, attore validissimo conosciuto più che altro per la sua interpretazione in "Doctor Who" - interpretazione che gli è valsa quasi sempre migliaia di voti su TVShowTime, soprattutto da gente che non si è accorta che stava guardando un'altra serie e non "Doctor Who" -. Nel ruolo di Margaret c'è invece Vanessa Kirby, mentre Winston Churchill è interpretato dall'ottimo John Lithgow, reso incredibilmente somigliante all'originale da un lavoro maestoso al trucco. La Regina Madre è invece interpretata da Victoria Hamilton, mentre Edoardo VIII da Alex Jennings.

Dunque, quasi inaspettatamente, con "The Crown" ci troviamo davanti ad un'ottima serie, che vuole esplorare gli anni di regno della Regina Elisabetta nella maniera più accurata possibile. E lo vuole fare prendendosi i suoi tempi, mantenendo un ritmo non particolarmente spedito, ma comunque in grado di creare interesse verso gli episodi successivi... per i quali non ci resta che aspettare un altro anno... perchè Wikipedia non spiega proprio tutto tutto tutto in questo caso.

Voto: 8

3 commenti:

  1. Già solo per la presenza di Matt Smith e John Lithgow devo decidermi ad iniziarla.
    Sei il secondo che me ne parla in due giorni, devo iniziare a cogliere questo tipo di segnali ;-) Cheers

    RispondiElimina
  2. Da non amante del genere, anche a me ha sorpreso in positivo.
    Non la serie Regina dell'annata, però una gran bella visione. :)

    RispondiElimina
  3. io la devo ancora finire! Ma è davvero ben fatta per ora... quando avrò finito mi esprimerò ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...