domenica 5 febbraio 2017

BACK IN 2016: Mozart in the Jungle - Stagione 3, Ash vs Evil Dead - Stagione 2

Si torna indietro nel 2016 ancora una volta, parlando di una serie TV che seguo ormai da tre anni e che mi provoca sempre lo stesso piacere, mentre per la seconda breve recensione di oggi si fa un salto nel 2017 - sì, lo so che la serie è uscita nel 2016, ma io l'ho terminata soltanto qualche giorno fa, quindi per me è a tutti gli effetti una serie del 2017! - parlando di uandelle serie horror più divertenti della TV, tratta dalla saga horror più divertente degli anni '80.


Mozart in the Jungle - Stagione 3

Mozart in the Jungle
(serie TV, stagione 3)
Episodi: 10
Creatore: Roman Coppola, Jason Schwartzman, Alex Timbers
Rete Americana: Amazon Prime Video
Rete Italiana: Inedita
Cast: Gael García Bernal, Lola Kirke, Saffron Burrows, Hannah Dunne, Peter Vack, Malcolm McDowell, Bernadette Peters, Christian De Sica, Monica Bellucci
Genere: Commedia


Prima scena di questa stagione: Christian De Sica che con il suo inconfondibile stile parla un inglese maccheronico con Gael Garcia Bernal, invitandolo, se possibile, a non scopare - con tanto di gesti particolarmente eloquenti - con Monica Bellucci. Molti potrebbero dire - e molti lo hanno anche detto e non sono per nulla d'accordo - che questa stagione parta, almeno nei primi cinque episodi, molto molto male. Sì perchè è risaputo che De Sica faccia solo film di merda e che la Bellucci non sappia recitare. E ma che cazzo, guardatela però la serie! Nella prima parte di stagione, ambientata a Venezia per un concerto de La Fiamma, diretta dal nostro protagonista Rodrigo e con anche la collaborazione di Hailey, interpretata dalla carinissima Lola Kirke, forse la storyline non sarà particolarmente interessante e non avrà questa influenza così fondamentale sui protagonisti, eppure è sempre un grande spettacolo! E soprattutto, sia De Sica - che per me quando non fa l'idiota nei suoi film sa anche essere un ottimo attore, peccato che faccia sempre l'idiota - sia la Bellucci ci stanno alla grande nei ruoli confezionati per loro dagli autori della serie. Nella seconda parte poi, la rinascita dell'orchestra a cui ci eravamo affezionati nelle prime due stagioni e che stava vivendo un periodo di sciopero è sempre ben narrata e i momenti musicali sono sempre spettacolari ed avvolgenti. Insomma, il merito di "Mozart in the Jungle" è sempre quello di non prendersi mai troppo sul serie e di creare una grande atmosfera grazie alla sua colonna sonora, un'atmosfera in grado nel corso delle tre stagioni di sciogliermi in maniera impressionante.

Voto: 7+


Ash vs Evil Dead - Stagione 2

Ash vs Evil dead
(serie TV, stagione 2)
Episodi: 10
Creatore: Sam Raimi, Ivan Raimi, Tom Spezialy
Rete Americana: Starz
Rete Italiana: Infinity
Cast: Bruce Campbell, Ray Santiago, Dana DeLorenzo, Lucy Lawless, Michelle Hurd, Ted Raimi, Joel Tobeck
Genere: Commedia, Horror


I dubbi sulla prima stagione di "Ash vs Evil Dead" erano moltissimi: sarebbe stata in grado di non rovinare la saga di film di cui vuole essere seguito? Un Bruce Campbell decisamente meno in forma dal punto di vista fisico non avrebbe potuto far rimpiangere quello ironico e divertentissimo dei film? Il primo ciclo di episodi aveva fugato quasi interamente questi dubbi, ma il secondo è riuscito, se possibile, addirittura a migliorare il buonissimo lavoro fatto l'anno precedente! "Ash vs Evil Dead" è una serie horror in cui in ogni episodio accade qualcosa che non ti aspetti, in cui ogni episodio costituisce in qualche modo una specie di elogio al trash, un trash però talmente ben fatto che sembra quasi da "so bad it's so good!". Ed anche in questa stagione non mancano gli elementi che più mi hanno divertito sia durante i film sia durante i primi dieci episodi di questa serie: ironia, tantissima ironia, un Bruce Campbell sempre in formissima e i suoi comprimari sempre più assurdi e divertenti. Ma soprattutto tanto, tantissimo sangue, budella e teste tagliate con una motosega!

Voto: 7

2 commenti:

  1. Divertentissimo Ash, mentre di Mozart in the Jungle mi è piaciuta mooolto di più la prima parte.
    De Sica è il solito, ma ho capito che il problema della Bellucci è l'italiano. Qui non è male. ;)

    RispondiElimina
  2. E' forse Ash vs Evil Dead una delle poche serie dove la seconda stagione quasi supera la prima, divertente, irriverente e spassosa, davvero eccezionale ;)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...