lunedì 26 maggio 2014

Mixology - Stagione 1

Mixology
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 13
Creatore Jon Lucas, Scott Moore
Rete Americana: ABC
Rete Italiana: Inedita
Cast: Blake Lee, Andrew Santino, Kate Simses, Adam Campbell, Craig Frank, Vanessa Lengies, Alexis Carra, Sarah Bolger, Ginger Gonzaga, Adan Canto, Frankie Shaw
Genere: Comedy

La trama in breve: La serie racconta la storia di cinque uomini e di sei donne, che una notte si trovano tutti in un bar di Manhattan, il Mix. La loro ricerca dell'amore in questa lunga notte assume risvolti imprevedibili e talvolta addirittura folli.

Una serie che racconta un bel "tutto in una notte", ambientata in un unico luogo! Interessante! Se poi la serie è una sit com con episodi di breve durata, direi anche divertente, soprattutto come idea. Poi vedi il primo episodio e pensi che oltre che una buona idea sembra anche ben realizzata e divertente al punto giusto. E, devo dire, ne sono abbastanza rimasto soddisfatto dopo averla completata, semplicemente per il fatto che la sua leggerezza e scanzonatezza nel modo dei personaggi di affrontare la propria vita sentimentale, con tutti i problemi che comporta e che si fanno vivi nel momento in cui un uomo o una donna si ritrovano nella fase della conquista.

Nel corso delle puntate che compongono la prima, e unica (non è stata rinnovata), stagione della serie conosciamo i personaggi perincipali e i loro stravaganti modi di cercare (e per alcuni di loro anche trovare) l'amore nel corso di una nottata passata in un pub. La domanda che ci si poneva all'inizio della serie era sulla longevità della trama e sulla possibilità di ricamarci sopra più di una stagione. In effetti alla fine il problema è stato risolto proprio dal mancato rinnovo della serie, con i personaggi che man mano nel corso delle puntate diventano abbastanza interessanti anche se non proprio il massimo dal punto di vista della sceneggiatura.

Se infatti il primo episodio si pone come un'interessante novità nel panorama seriale, gli episodi successivi si rivelano abbastanza prevedibili, seppur mantenendo comunque quell'aura di spensieratezza e di divertimento. Alla fine i risvolti che assume la storia dal punto di vista di tutti i personaggi si sono rivelati per me abbastanza illuminanti, nonostante si sia puntato, nel finale, su una certa quantità di colpi ad effetto e di sentimentalismi che di solito mi fanno storcere il naso ma che qui sono tutti piuttosto accettabili.

Voto: 6,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...