sabato 17 maggio 2014

The Originals - Stagione 1

The Originals
(serie TV, stagione 1)
Episodi: 22
Creatore: Julie Plec
Rete Americana: The CW
Rete Italiana: Mya
Cast: Joseph Morgan, Daniel Gillies, Claire Holt, Phoebe Tonkin, Charles Michael Davis, Daniella Pineda, Leah Pipes, Danielle Campbell
Genere: Fantasy

La trama in breve Klaus, Elijah e Rebekah, i vampiri originali, si trasferiscono a New Orleans, ora governata dal vampiro Marcel, protetto di Klaus. Lì avranno a che fare con la gravidanza indesiderata di Hayley e con una congrega di streghe che complotta contro tutti i vampiri.

Nonostante la qualità delle serie targate The CW sia quella che è e il pubblico a cui sono destinate le sue produzioni è prevalentemente quello adolescenziale, The CW è probabilmente il canale televisivo americano di cui sto seguendo più serie TV e delle quali vedrete presto le recensioni. I motivi fondamentalmente sono due: il primo è che, pur constatando la qualità non eccelsa e le storie molto giovanili, io sono ancora giovane e soprattutto le serie di quel canale sanno come intrattenere il proprio pubblico; il secondo motivo è che contengono un considerevole campionario di figa al loro interno, tanto che la ragazza più brutta che recita in una serie The CW è comunque una gnoccolona da paura. E la stessa considerazione probabilmente vale per le ragazze che guardano una serie CW riguardo agli attori maschi.

Innanzitutto "The Originals" è lo spin-off di "The Vampire Diaries i cui protagonisti sono i tre vampiri originali rimasti, ovvero Klaus, Elijah e Rebekah (in questa famiglia più "h" ci sono alla fine dei nomi più si ritenevano fighi a quanto pare), trasferiti nella città di New Orleans, da loro stessi fondata e poi lasciata in mano a Marcel per trasferirsi a Mystic Falls. Tutte le vicissitudini della famiglia ruotano attorno al fatto che il buon Klaus, convinto di non poter procreare in quanto i vampiri non possono, non abbia usato il preservativo per fare sesso con la bellissima lupacchiotta Hayley e, sfiga vuole, l'abbia messa addirittura incinta. In tutto questo reale casino c'è di mezzo una storia di streghe contro vampiri contro lupi mannari in cuichissà chi riuscirà ad averla vinta.

Le premesse, visto soprattutto l'episodio pilota andato in onda nella scorsa stagione di "The Vampire Diaries" non sono certo buone: la fantasia di Julie Plec ultimamente sta lavorando decisamente troppo e, oltre ad aver mandato in malora "The Vampire Diaries" inizia ad inventare cose su cose su cose che creano allo spettatore un certo disordine mentale da cui è veramente difficile uscirne. Nonostante queste premesse però, questa prima stagione è partita decisamente bene, anche perchè si è deciso di creare una serie TV basandosi sui personaggi probabilmente meglio riusciti della serie madre. E nelle caratteristiche che abbiamo già imparato a conoscere in "The Vampire Diaries", i tre originali risultano dei personaggi con cui è difficile non empatizzare, anche se il loro carattere è già stato ampiamente descritto ed esplorato nell'altra serie.

Diversa invece è la questione per gli antagonisti e per tutti i diversi personaggi che si avvicendano nel corso della storia: non me ne è piaciuto nemmeno uno, Hayley esclusa. Marcel in primis non mi è parso che sia stato costruito benissimo, inizialmente come antagonista non funziona molto, ma soprattutto i suoi continui cambiamenti di allineamento hanno dato abbastanza fastidio. Le mille streghe che abbiamo conosciuto sono state meno interessanti che star fermi a guardare della vernice che asciuga. L'unica umana della serie piange in continuazione ed è insopportabile. Alla fin fine si sta qui a parlare di una serie in cui la creatrice Julie Plec ha inserito decisamente troppe cose, creando un minestrone confusissimo il cui interesse cala abbastanza facilmente. Dall'altro lato, rispetto alla serie madre, di cui quest'anno è andata in onda la quinta stagione, questa nuova produzione è sia stata trattata molto meglio sia in fin dei conti ha fatto una figura migliore. Bisogna vedere se "The Originals" ad una quinta stagione ci arriverà, e soprattutto se ci arriverò io!

Voto: 5,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...