giovedì 27 ottobre 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Nel giorno in cui escono i nuovi film della settimana al cinema, il blog si prende una pausa dalla rubrica dedicata ai film horror in occasione di Halloween per esprimere tutti i pregiudizi relativi alle dieci pellicole che escono questa settimana!


Doctor Strange di Scott Derrickson


Film della Marvel in uscita questa settimana dedicato ad un personaggio che non conosco quasi per nulla. Conosco però abbastanza bene l'attore protagonista Benedict Cumberbatch, che mi piace molto come attore, così come il regista Scott Derrickson autore prevalentemente di film horror, alcuni dei quali mi hanno convinto, mentre altri molto meno. Sarà all'altezza di un film della Marvel che possa veramente spaccare?


Enclave di Goran Radovanovic

Pellicola ambientata in Kosovo con protagonista un bambino che abita con il padre e con il nonno a cui è molto affezionato. Un film che si preannuncia parecchio pesante e difficile da digerire, ma sicuramente importante per il tema che vuole trattare. Da qui all'essere un film bello però ce ne passa.


In guerra per amore di Pif

Il primo film di Pif, "La mafia uccide solo d'estate", mi era piaciuto abbastanza. Sarà in grado il giovane regista e giornalista di confermarsi anche con il suo nuovo lavoro? Certamente un film da vedere, per la curiosità sul regista... e soprattutto per Miriam Leone


La ragazza senza nome di Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne

Non ho una conoscenza particolarmente approfondita del cinema dei fratelli Dardenne, ma ricordo abbastanza bene "Due giorni, una notte", che non mi aveva particolarmente convinto. QUesto film si preannuncia però essere parecchio interessante, anche se la trama non sembra essere proprio il massimo dell'innovazione.


Ouija: L'origine del male di Mike Flanagan

"Ouija" mi aveva fatto abbastanza cagare un paio di anni fa. Questo sequel, che sembra però prendere tutt'altra strada rispetto al capitolo precedente, non parte dunque sotto i miei migliori auspici. Eppure il buon Mike Flanagan, già regista di due film da me abbastanza adorati come "Oculus" e "Somnia", potrebbe riuscire a sorprendermi.


Parola di Dio di Kirill Serebrennikov

Nonostante negli ultimi tempi i film a tema religioso li abbia saltati e spernacchiati preventivamente, questo russo sempre a tema religioso che già dalla trama si preannuncia pesantissimo, anzi, pesanterrimo, potrebbe essere la sorpresa della settimana. D'altronde lo scorso anno il terzo posto della mia classifica cinematografica era stato occupato proprio da "Kreuzweg - Le stazioni della fede", quindi non si sa mai...


Racconto calabrese di Renato Pagliuso

Film italiano che in questa settimana in cui c'è già l'uscita di Pif non è che mi ispiri particolarmente.


Saint Amour di Benoît Delépine, Gustave de Kervern

Le commedie francesi normalmente mi piacciono, dipende da molte cose, ma in buona percentuale mi piacciono. Questa, invece, mi ispira meno di zero.


The Accountant di Gavin O'Connor

Forse abbiamo finalmente un action-thriller che mi potrebbe ispirare. Forse ha contribuito a ciò la pubblicità che gli è stata fatta, o forse la presenza di Ben Affleck - che sono l'unico al mondo a stimare un minimo come attore a quanto pare -, e di Anna Kendrick su cui le mie parole ormai sono finite.


Trolls di Mike Mitchell, Walt Dohrn

Bambinata che mi salto più che volentieri.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...