giovedì 7 novembre 2013

Oh Boy - Un caffè a Berlino (2012)

Germania 2012
Titolo Originale: Oh Boy
Regia: Jan Ole Gerster
Sceneggiatura: Jan Ole Gerster
Cast: Tom Schilling, Friederike Kempter, Marc Hosemann, Katharina Schüttler, Justus von Dohnanyi, Andreas Schröders, Arnd Klawitter, Martin Brambach
Durata: 83 minuti
Genere: Drammatico

La trama in breve: Il film racconta una giornata a Berlino di Niko Fischer, che viene seguito nel suo girovagare per la città alla ricerca di un caffè.


Ci sono film che sono fatti per dare una certa ispirazione. Diciamo che questo me ne ha date alcune che, bene o male, da ora in poi cercherò di assecondare. Già vedere un film ambientato a Berlino ti fa un po' respirare aria di cultura, essendo già di per sè una città piena, ma proprio piena, di storia e di arte.

Il film, seguendo in maniera maniacale il protagonista, ci fa vedere con una certa maestria quali sono le conseguenze delle sue scelte, che noi non vediamo nel film ma di cui veniamo a conoscenza man mano. La ricerca da parte di Niko di un caffè diventa un pretesto per raccontarci la sua vita, per farci vedere a cosa lo ha portato il suo passato e per farci respirare pienamente le sue emozioni.

Il protagonista, interpretato da un buonissimo esordiente (per lo meno nel cinema internazionale) Tom Schilling, vive ormai per inerzia. La sua giornata si può dire sia una delle più piene della sua vita, eppure il tutto viene trattato dal regista con una certa leggerezza, che per fortuna non si trasforma mai in superficialità. Per quanto fosse difficile rendere leggero un film del genere, Jan Ole Gerster ci riesce splendidamente, facendo scorrere molto bene il film.

Voto: 7

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...