giovedì 31 marzo 2016

WEEKEND AL CINEMA!

Dopo l'orgia di uscite della scorsa settimana, questo weekend ci aspetta un altro bel vascone pieno di uscite nei cinema, alcune delle quali davvero molto interessanti. Vediamole tutte, come al solito, commentate in base ai miei pregiudizi, che a volte ci azzeccano, mentre a volte si sbagliano clamorosamente.


13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi di Michael Bay

Action-thriller-drammatico firmato da Michael Bay e ambientato in Libia nel 2012 che come il regista ci ha sempre abituato nei suoi lavori sarà bello pieno di scavalcamenti di campo e di scene action da giramento di testa. In un periodo in cui non riesco proprio a guardare tutti i film che vorrei, di spazio per questo non ce ne sarà di sicuro.


Billy il koala di Deane Taylor

Dopo l'action di Michael Bay della settimana, spazio anche per la bambinata della settimana proveniente dall'Australia, per cui vale bene o male la stessa considerazione che ho fatto per la pellicola qui sopra!


Come saltano i pesci di Alessandro Valori

Pellicola italiana della settimana con un cast e dei protagonisti molto giovani che però sembra basarsi su un canovaccio già visto e rivisto. Motivo per cui penso che le possibilità per questo film siano abbastanza remote.


Desconocido - Resa dei conti di Dani de la Torre

Thriller spagnolo che sin dal trailer mi ispira parecchio, per non parlare poi di quelle due o tre recensioni parecchio positive che ho letto in giro per la rete. Sicuramente un titolo da segnare!


La comune di Thomas Vinterberg


Altro film proveniente dalle lande europee che si preannuncia parecchio interessante, diretto tra l'altro da un regista che, dopo l'ottimo "Il sospetto", ho iniziato ad apprezzare parecchio.


Love & Mercy di Bill Pohlad

La storia del cantante dei Beach Boys, gruppo che non ho mai amato particolarmente ma che sono sempre riuscito ad ascoltare nei momenti di spensieratezza, arriva al cinema e chissà se sarà in grado di rendersi davvero interessante. Penso che lo guarderò per interesse verso il protagonista della vicenda.


L'ultima tempesta di Craig Gillespie

E io che pensavo che i disaster-movie fossero passati di moda...


On Air: Storia di un successo di Davide Simon Mazzoli

Fanno proprio film su chiunque, persino sui creatori de Lo zoo di 105. Che sinceramente chiccazzo se ne frega!


Race - Il colore della vittoria di Stephen Hopkins


Ennesimo film biografico in uscita in questo weekend, stavolta un personaggio importantissimo come Jesse Owens nella storia dello sport e dell'umanità. Resta solo da vedere - anche se a leggere qualche recensione in anteprima non sembra proprio - se il film sarà all'altezza del protagonista della vicenda.


Un bacio di Ivan Cotroneo

Sinceramente non conosco il regista della pellicola, ma il trailer e i volti giovani che partecipano alla pellicola ricordano molto quel carinissimo film intitolato "Maicol Jecson" visto lo scorso anno e del quale conservo un ottimo ricordo. Sperando sia una cosa del genere, penso che gli concederò un'opportunità.


Ustica di Renzo Martinelli

Interessante? Sicuramente. Bello? Può darsi, chi lo sa.


WAX: We Are the X di Lorenzo Corvino

Altra pellicola che sembra interessante più del previsto in arrivo dal nostro continente. Che questo sia l'anno della definitiva rinascita del cinema italiano?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...