sabato 3 gennaio 2015

NON C'E' PARAGONE AWARDS - DEL MEGLIO DEL NOSTRO MEGLIO: I MIGLIORI FILM DEL 2014 (POS. 40-31)

Comincia finalmente con oggi la vera classifica dei migliori film del 2014, dopo aver esplorato, ieri, quanto la cinematografia possa creare dei mostri di bruttezza con la classifica dei peggiori film. Oggi è il turno di dieci film godibilissimi, dei quali consiglio la visione, ma comunque i veri pezzi forti iniziamo a vederli da domani! La solita raccomandazione sta nel fatto che i film in questione rappresentano il mio, e solo il mio, personalissimo gusto!



40 - MAGIC IN THE MOONLIGHT


Regia: Woody Allen

Quest'anno deve essere successo, appunto, qualcosa di magico: Woody Allen è riuscito a fare un film che mi sia piaciuto per davvero! Una commedia leggera leggera, forse addirittura troppo. Non fosse altro per l'impresa compiuta, merita quanto meno un posto nei magnifici 40. Anche se l'ultimo!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


39 - BIG HERO 6


Regia: Don Hall, Chris Williams

Il nuovo film Disney è stato, sul serio, troppo carino e troppo divertente. Batte "Frozen - Il regno di ghiaccio" dell'anno scorso, nonostante anche quello mi fosse abbastanza piaciuto, a mani bassissime. Eh basta con ste cazzo di principesse poi! Qui la gente si vuole divertire!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


38 - IL CENTENARIO CHE SALTO' DALLA FINESTRA E SCOMPARVE


Regia: Felix Herngren

Commedia nera proveniente dalla Svezia, divertente, nonostante lasci un po' l'amaro in bocca. Grottesca e inverosimile al punto giusto, encomiabile l'interpretazione di Robert Gustafsson nei panni del protagonista, trasformato anche più e più volte dai truccatori.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


37 - IL PARADISO DEGLI ORCHI


Regia: Nicolas Bary

Altra pellicola europea, stavolta proveniente dalla Francia, che mi ha fatto divertire parecchio, tanto che mi sono riproposto, prima o poi, di recuperare il romanzo da cui è tratta. Divertimento assicurato!

LEGGI LA MIA RECENSIONE


36 - CAPTAIN AMERICA: THE WINTER SOLDIER


Regia: Anthony Russo, Joe Russo

Se il primo "Captain America" è stato il peggior film Marvel della prima fase, per l'introduzione a "The Avengers", secondo me, il secondo migliora moltissimo, creando una storia interessante, incastrata, tra l'altro, alla perfezione con la serie TV "Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D.", a dimostrazione di quanto ormai l'universo Marvel si sia evoluto.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


35 - A PROPOSITO DI DAVIS


Regia: Joel e Ethan Coen

Il film coeniano meno coeniano della storia, ci racconta la vita di un musicista folk. Da fan dei fratelli Coen, questo repentino cambiamento di stile non mi ha convinto moltissimo, anche se comunque non siamo certo davanti ad un brutto film, nè tanto meno ad un film deludente.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


34 - AMERICAN HUSTLE


Regia: David O. Russell

Film che ha deluso molti, ma non me. Sì, forse la sceneggiatura è stata scritta in maniera leggermente approssimativa, ma le interpretazioni di tutti i protagonisti mi sono piaciute parecchio. Tette di Jennifer Lawrence (che svolgono un ruolo a parte) su tutte, come vedete appunto nell'immagine sopra.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


33 - DOM HEMINGWAY


Regia: Richard Shepard

I film sugli stronzi col cuore d'oro non mi hanno mai particolarmente impressionato. Questo film è la giusta eccezione, dato che il protagonista, stronzo al punto giusto, snatura la sua personalità solo quando si avvicina alla figlia. Cosa che, ovviamente, non posso non apprezzare.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


32 - FRANK


Regia: Lenny Abrahamson

"Frank" è, secondo me, un film piuttosto incompleto, che sicuramente avrebbe potuto dare molto molto di più. Invece si limita a presentarci un personaggio enigmatico, ma comunque, che gran personaggio! Si ferma, purtroppo, dove avrebbe potuto osare qualcosina di più.

LEGGI LA MIA RECENSIONE


31 - HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA - PARTE 1


Regia: Francis Lawrence

Per tutti quelli che "no Hunger Games, no party", che non avevano fiducia in un film senza i giochi, ecco che ne viene fuori un gran bel film, godibilissimo dall'inizio alla fine e con un apio di momenti da vera pelle d'oca, su tutti "The Hanging Tree" cantata da Jennifer Lawrence, che si è anche guadagnata il secondo posto nella classifica delle canzoni del 2014!

LEGGI LA MIA RECENSIONE

3 commenti:

  1. American Hustle l'ho abbastanza detestato, invece mi è discretamente piaciuto Capitan America. I restanti film ancora devo vederli! :D

    RispondiElimina
  2. delizioso il paradiso degli orchi!
    frank e american hustle non male, però potevano dare di più: due mezzi diludendi, insomma.
    qualcuno degli altri ancora mi manca...

    RispondiElimina
  3. Mi spiace, ma in "Frank", a parte l'interpretazione di Fassbender, non c'è niente che mi convinca!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...