lunedì 31 agosto 2015

Citizenfour (2014)

USA, Germania 2014
Titolo Originale: Citizenfour
Regia: Laura Poitras
Sceneggiatura: Laura Poitras
Cast: Edward Snowden, Julian Assange, Jacob Appelbaum, Kevin Bankston, William Binney, Glenn Greenwald, Ewen MacAskill, Lindsay Mills, Laura Poitras, Jeremy Scahill, Barack Obama
Durata: 114 minuti
Genere: Documentario

Come ormai probabilmente saprete, il genere documentario non è assolutamente tra i miei preferiti. Più che altro penso sia, forse addirittura di più della commedia e dell'horror, un genere molto molto personale. Avendo la possibilità di svariare sugli argomenti più disparati, il fatto che un documentario possa piacere o meno dipende dalla persona che lo guarda: così come io mi ritrovo interessato a guardare un film documentario sulla mafia come "La trattativa" o così come io mi troverei benissimo con un film documentario sulle esplorazioni spaziali, a qualcun altro magari interessa di più la questione delle armi o le teorie complottistiche sull'undici settembre. Sta alla singola persona, praticamente. Mi sono ritrovato a voler guardare "Citizenfour", più che per interesse, per il fatto che fosse il film documentario che ha vinto all'ultima edizione degli Oscar, quindi più che altro per una questione di importanza.

La storia è quella ben nota che sta dietro alle intercettazioni fatte dagli Stati Uniti, prima ai danni della sua popolazione, poi addirittura verso altre nazioni del mondo - tra cui ad esempio la Germania - che hanno provocato grande scandalo, fulmini e saette sui telegiornali di tutto il mondo. Non so perchè, ma quando uscì quella notizia il mio pensiero fu più che altro basato sul fatto che se ne fossero accorti un po' tardi e stessero un po' svelando il segreto di Pulcinella, ma nel pensare questo non pensavo alle implicazioni che la vicenda potesse avere. E diciamo che "Citizenfour", facendoci conoscere per bene la figura di Edward Snowden e la sua importanza nei fatti in cui fu coinvolto.

Altro punto a favore del film sta nell'atmosfera che viene data alla narrazione: la colonna sonora mette quasi angoscia, l'atmosfera è quasi da thriller d'altri tempi, con la sola differenza che buona parte dell'inquietudine viene provocata da cose successe per davvero e nemmeno troppo tempo fa. E' un'atmosfera che colpisce lo spettatore riuscendo a renderlo davvero partecipe nella narrazione degli eventi. In definitiva "Citizenfour" risulta essere, dal mio punto di vista, un buon film documentario, sempre assumendo che, probabilmente, senza un minimo interesse per la vicenda e senza che avesse vinto il Premio Oscar, magari non lo avrei nemmeno visto.

Voto: 7,5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...